Posts Tagged ‘Unicredit’

Ballotaggio

12 dicembre 2016

No, non sono i postumi dell’Ictus, sapete che ogni tanto mi diverto a coniare neologismi.

C’è chi si diverte a sparare “titoloni”, io mi diverto a creare cose nuove.

In realtà non è una novità il ballotaggio.

Che i giornali pare siano pieni di “balle” volte all’aggiotaggio sembrerebbe cosa non distante dal reale, prendiamo alcune “notizione”.

screenshot_620

Una balla?

Chissà.

Lasciatemi finire.

Altra “notiziona” fresca fresca.

screenshot_622

Oddio, fresca… a me pareva di averla già scritta addirittura tre mesi fa 😀

screenshot_619

E’ vero, avevo sottovalutato un po’ Amundi ma avevo sopravvalutato l’incasso della vendita di Pekao quindi siamo pari. 😀

Ergo pare che non mi querelino perché la matematica non è una opinione e i miei conti tornano.

Altro che punti sul CET1, per arrivare al CET1 minimo richiesto da #BCE ad #Unicredit servono oltre 40 miliardi macché con un aumento di 13 miliardi siamo a posto.

Pare la fotocopia della saga #MPS quasi un aumento di capitale l’anno per arrivare realmente in pari con il CET1 minimo senza che i polli scappino causa soldi da sborsare in occultati aumenti di capitale troppo “esosi”.

Massì, facciamo un “sacrificione” con questo “aumentone” da 13 miliardi ma poi tutto a posto.

Pinocchiiiii

Lo dissero anche in #MPS.

screenshot_623

Com’è andata a finire lo sappiamo e che servivano in realtà 15 miliardi a #MPS si sapeva da anni.

screenshot_624

Buon sangue #PD non mente.

Anche se a volte pare che alcuni dei suoi membri mentano, ma potrei pure sbagliarmi.  😀

renzi-scorta-agente-322765

Vedete voi se è il caso di mettersi in casa azioni #Unicredit se non ne avete o se le avete di tenervele anziché venderle al meglio finché sono sopravvalutate (in realtà strapompate dai fondi con i vostri TFR).

Buonanotte #Italieni

Annunci

Tempo Al Tempo

30 ottobre 2016

Eh, sì.

Ve l’ho sempre detto che io sono un fondista, anche perché con tutto il Gotha della finanza che si brucia soldi – in realtà bruciano i vostri soldi perché sono i fondi che fanno cartello quando c’è qualcosa da pompare Assolutamente e si fanno all’uopo partite di giro l’uno con l’altro – per pompare azioni che la carta straccia vale molto di più, al fine di – mission impossible – smentirmi, dovete fidarvi ciecamente prima del tempo se non volete prendere uccelli padulo.

Ho scritto da tempo che le azioni di una certa banca, non faccio nomi che poi accusano me se domani gli crolla la quotazione in borsa, erano assolutamente da evitare e se vi eravate già fatti inchiappettare bisognava approfittare dei rialzoni artefatti per monetizzare.

Ora il tempo è quasi arrivato 😀

Non beccate e domani vendete al meglio in asta di apertura.

screenshot_1

Siamo già a 13 miliardi di aumento di capitale mal volentieri confermato, in realtà serve un aumento di capitale da 46 miliardi per chiudere il buco che hanno creato pare anche avallando l’acquisto di Capitalia – “salvadanaio” dei debiti fu PCI poi PDS poi DS po PD – da Geronzi quando alla guida c’era Profumo, e ribadisco – solo per arrivare al TIER 1 minimo obbligatorio – per ora conferire soldi a quella banca è come buttarli nel wc e tirare lo sciacquone, figuratevi voi esserne azionisti e/o obbligazionisti 😀

Se finora non mi avete ascoltato ma ora avete aperto gli occhi… è l’ultima chiamata poi faranno fatica a continuare a pompare quindi portate a casa i soldi ed evitate di entrare.

#StrongSell al meglio in asta di apertura domattina a Piazza Affari

Buonanotte #Italieni!

 

Sconvolto Economia 13 settembre 2016

13 settembre 2016

Buongiorno #Italieni!

Ieri sera in #USA la replica di 1929, pompatona per non far scappare i polli

schermata-del-2016-09-13-065700

tecnica già usata con successo nel 1907, e senza successo nel 1929 😀

schermata-del-2016-09-13-065541

Si tenta la replica sui mercati asiatici noti ai polli occidentali per dare più vigore alla pompata #USA e si tenterà in Europa, approfittatene per portare a casa soldi, le azioni sono carta straccia.

schermata-del-2016-09-13-065317

Senza #FED costretta a vendere #oro per trovare dollari per pompare le borse… l’oro sale 😀

schermata-del-2016-09-13-065200

Il #Bitcoin resta una ciofeca da evitare

schermata-del-2016-09-13-065229

C’è chi si interroga su quanto realmente servirà ad #Unicredit come importo dell’aumento di capitale.

Si è già arrivati ad ipotizzare 10 miliardi (fonte Il Sole 24 Ore) la realtà è che per arrivare ad un CET1 reale del 10,5% a unicredit serve un aumento da 54 miliardi di euro.

Io vi ho avvisato.

State attenti ai rimbalzi nel culo e non solo a quelli di #Unicredit e #MPS 😀

#Poste anche ieri si è rivelata una ciofeca, io ve lo avevo detto di vendere quando eravate in pari.

Ora paduli vostri.

Buongiorno #Italieni!

Edizione Serale

Come vi avevo detto stamattina…

ieri in #USA una pompatona replica del 1929.

Uguale!!!

Compreso l’insuccesso nel far tornare i polli, pardon, la fiducia visto come sta andando ora Wall Street 😀

schermata-del-2016-09-13-200905

Chissà se alla #Yellen è rimasto ancora qualcosa nel portagioie della nonna per pompare la chiusurona?

Visto lo scarso impatto delle vendite

schermata-del-2016-09-13-205349

e i risultati deludenti sui mercati azionari…

pare le sia rimasto solo il fondo del portagioie da raschiare. 😀

Insomma… #StrongSell #US #Stocks e non è la prima volta che ve lo dico.

Non ascoltate?

Paduloni vostri!

Ieri sera vi avevo dato uno #StrongSell sul petrolio

schermata-del-2016-09-13-210936

OPEC pare non si accordi quindi per tutto il 2017 è previsto un eccesso di offerta di greggio, e infatti oggi…

schermata-del-2016-09-13-210022

Oltre a non ascoltarmi state attaccati come cozze a #Twitter e non mi seguite nella mia nuova casa su #plurk?

Paduloni vostri al quadrato! 😀

Io non contribuisco a fare audience su un social che sbatte fuori utenti a suo insindacabile giudizio e non rispetta il copyright di chi su quel social scrive.

I contenuti appartengono a chi li pubblica non al proprietario della piattaforma su cui sono pubblicati.

I capitalisti continuano a pompare il #Bitcoin sperando che polli e tacchini becchino al fine di rientrare degli investimenti fatti per pomparlo

schermata-del-2016-09-13-213043

Considerato che il #Bitcoin, come tutte le altre criptostronzate, pardon, criptovalute, è solo fumo per tentare di evitare un ritorno al #Gold #Standard …

Finché lo shortano io accumulo #oro 😀

E poi il mio salumiere non accetta i #Bitcoin.

Che me ne faccio?

Sulle “banche che sono sane” vi ho già edotto più di una volta, ora che anche altri si sono svegliati spero cessino i tentativi di screditarmi.

schermata-del-2016-09-13-214614

Sono indovino?

No!

Semplicemente nessuno mi paga per scrivere cazzate e anche se mi offrissero soldi per scriverle non lo farei.

In realtà nessuno mi paga neanche per dire la verità ma almeno non avrò nessuno sulla coscienza.

luigino-dangelo-civitavecchia-banca-etruria-3

Insomma, al momento banconote in #BancaMaterassi o al più accumulate #oro.

L’unica strada per evitare un default globale è il ritorno al #Gold #Standard, con il fumo si fa poco arrosto.

Buonanotte #Italieni!

RiPresa Per Il Culo

7 settembre 2016

No, non parlo della luce che vede quel fulminato di Renzi ma la presa per il culo in atto oggi sul titolo #Unicredit in #Borsa.

E per fortuna che ci dovrebbe essere un organo chiamato #Consob il cui compito precipuo dovrebbe essere vigilare affinché certe prese per il culo dei risparmiatori non fossero possibili.

Continuano a taroccare al rialzo la quotazione #Unicredit cancellando illegalmente ordini di vendita correttamente e regolarmente inseriti.

screenshot_2016-09-07-12-23-21Come d’incanto…

screenshot_2016-09-07-12-24-24

Spariti in un minuto!

Mi spiegate voi come è possibile in un minuto con 31.100 azioni in acquisto comperarne più di 800.000?

Si perché anche delle oltre 600.000 in vendita al prezzo superiore (2,3180€) ne erano rimaste un solo minuto dopo neanche 200.000.

In realtà più che voi dovrebbe spiegarmelo la #Consob.

#Consob non vede?

Che li stipendiamo a fare allora i suoi dirigenti e dipendenti?

Se fossero stati regolarmente eseguiti tutti gli ordini di vendita che sono passati sui book in mattinata ci sarebbe già il doppio degli scambi rispetto alla media giornaliera invece…

screenshot_2016-09-07-11-38-21

Non fatevi prendere per il culo.

Unicredit è da vendere subito al meglio finché la pompano e ci si guadagna perché in realtà il valore attuale di una azione #Unicredit è negativo.

“Vale” -4€ vi dovrebbero pagare loro se le comperate perché gli pagherete i debiti con il Bail In.

#StrongSell al meglio #Unicredit se ci tenete a guadagnare in borsa e non a perderci.

Aggiornamento Serale

Posto che l’articolo è stato creato a mezzogiorno con mezzi di fortuna e pareva si impedisse scientemente di caricare gli screenshot (Android è il sistema operativo più cesso e insicuro che esista, completamente controllabile in remoto da Google)…

Ho provveduto a completare il puzzle.

Del resto che #Unicredit, post cessioni e post aumento di capitale, avrà un CET1 reale dieci volte inferiore a quanto stabilito da #BCE per le banche italiane già lo avevo scritto qui, inutile ripetersi.

Come è andata a finire?

Il solito diluvio di vendite in asta di chiusura a prezzi di saldo altro che 2,30€ e le solite #civette per tenere su il prezzo buttato giù da gente che pur di disfarsi del debito rappresentato dalle azioni #Unicredit prendeva quello che veniva.

screenshot_2016-09-07-17-31-05

Speriamo che domani #Consob sia un po’ più vigile.

Se continua così i risparmiatori hanno tutte le ragioni di sfanculare mercati taroccati anziché regolamentati.

Buona serata

P.S. Visto che sicuramente #Consob ha impegni ben più pressanti, anche se a volte non si capisce quali siano e non sono l’unico a chiederselo

Screenshot from 2016-04-22 22:40:47

ho verificato io.

Posto che il primo screenshot del book di #Unicredit non l’ho fatto proprio alle 12:23:00 (sicuramente un po’ dopo) e il secondo non l’ho fatto proprio alle 12:24:56 (magari un po’ prima) teniamo per buono l’intervallo temporale pieno.

Nel primo screenshot figuravano 218.904 azioni in vendita a 2,3200€ che nel secondo screenshot sono diventati 204.960 una differenza di 13.944 azioni teoricamente scambiate.

Perché teoricamente?

Perché nell’intervallo 12:23:00 – 12:24:56 ne risultano scambiate a 2,3200€ con 10 contratti 11.536.

Le 2.408 azioni non scambiate?

Tutte revocate dai chi legittimamente aveva inserito la vendita?

A me a volte capita diversamente anche se l’ordine è stato accettato dal sistema in quanto era all’interno della tolleranza ammessa 😦

screenshot_2016-09-07-10-49-27

Ma andiamo oltre.

Un gradino più sotto troviamo 634.481 azioni in vendita a 2,3180€ dopo un minuto ne restano sui book 199.846.

Scambiate 434.635 azioni a 2,3180€?

Parrebbe di no.

I pezzi scambiati a quel prezzo nel minuto e 56 secondi dell’arco temporale considerato sono stati 179.440 (fonte più ufficiale di così non si può, mi sono fatto un foglio di calcolo con i dati forniti da Borsa Italiana).

Le restanti 255.195 azioni in vendita a 2,3180€ tutte revocate da chi legittimamente ha inserito l’ordine?

A 2,3160€ troviamo la sorpresa.

A me risultano inserite (vero è che la foto l’ho fatta un po’ dopo le 12:23:00) 431.564 azioni in vendita a quel prezzo mentre i pezzi scambiati a quel prezzo nel solito minuto e 56 secondi risultano essere 666.675.

235.111 azioni vendute in più di quelle che c’erano sulla piazza?

Vabbé, prendiamo per buono che pur di disfarsene fossero state inserite al meglio e conteggiate in quelle in vendita a 2,3180€

Sono spariti comunque 20084 pezzi.

Potrebbero essere stati revocati?

Forse.

Peccato che le negoziazioni prese in esame siano avvenute in un intervallo di 116 secondi mentre tra gli screenshot siano trascorsi 63 secondi.

screenshot_3

screenshot_4

Qundi?

Quindi o sono dei maghi che sanno in anticipo cosa venderanno o parrebbe plausibile la mia ipotesi che tarocchino le contrattazioni.

Nessuno si è mai presentato alle quattro di mattina alla mia porta ed essendo io un comune mortale non gli ci vorrebbe niente a farlo, nulla osterebbe, mica sono parlamentare, quindi forse non dico fesserie.

Vedete voi.

Aggiornamento 08 settembre 2016

Io amo dimostrare, di gente che parla per dare aria ai denti ne abbiamo fin troppa.

Oggi si sono  comportati benino a parte la pompatona finale per attirare allodole domani.

Non beccate.

Io vi avevo suggerito di vendere, alle 17,12, appena è stato chiaro che tentavano la chiusurona, l’avete fatto?

Paduloni vostri.

Nello screenshot i prezzi di vendita dell’asta di chiusura #Unicredit.

screenshot_2

E anche ora nel mercato serale l’ontano dagli occhi dei polli pare già vogliano monetizzare i soldi pompati oggi per fare il rialzone finale.

screenshot

Io ve l’ho detto, state attenti, è un buco con i risparmiatori attorno che scrutano nel buco alla ricerca dei propri risparmi.

Oltre alle cessioni, oltre all’aumento di capitale servono altri 49 miliardi di euro per avere un CET1 reale e non taroccato del 10,5%.

Fate voi se farvi consigliare l’affarone e prendere il #Belin o ascoltare un vecchio professore brontolone.

 

 

 

 

Sconvolto Economia 26 agosto 2016

26 agosto 2016

Come vi ho dimostrato più volte non dico fesserie.
Chi dice fesserie sono gli analisti che magnificano titoli come #Unicredit
La regola non è stata smentita, gli aumentoni di mercoledì sono diventati paduloni 😀

Schermata del 2016-08-26 06:43:19

Il tentativo di shortare oro pare essere fallito.
Chi è così coglione da shortare l’unica cosa destinata ad aumentare.

Schermata del 2016-08-26 07:17:48

In #USA ieri al solito una ciofeca.
Difficile pompare l’impompabile.

Schermata del 2016-08-26 07:22:36

In Asia spargono il poco becchime rimasto sulla Cina perché il pollo occidentale non conoscendo la realtà cinese lo convinci facile, non sa che il più grosso problema della Cina è la produzione industriale in calo.

Schermata del 2016-08-26 07:25:25

Ergo approfittate del calo del prezzo e accumulate #Oro e approfittate di eventuali tentativi di pompaggio a Piazza Affari per monetizzare e depositare i soldi in Banca Materassi l’unico posto in cui sono al sicuro dalle mani del Governo. 😀

Buongiorno #Italieni!

Edizione Serale

In #USA la solita ciofeca.

E che pretendete da un paese in recessione?

Schermata del 2016-08-26 21:30:40

La #Yellen ammaliata da #Pinocchio #Renzi continua a promettere aumenti dei tassi.

Ma cosa vuoi aumentare che gli statunitensi tirano sempre più la cingua addirittura su consumi di beni indispensabili quali acqua, energia etc.

Schermata del 2016-08-26 22:05:56

#Oro sul bello stabile.

A questi prezzi io accumulerei.

Schermata del 2016-08-26 21:35:49

Ora mi dedico ad un PocketPC Toshiba e800 regalatomi da una azienda che non lo aveva mai utilizzato.

Lo so che è del 2003 ma lo sapete, io sono un archeologo informatico 😀

Buonanotte #Italieni!


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: