Posts Tagged ‘truffa’

AutoDifesa

18 dicembre 2016

Posto che #AGCOM pur debitamente informata della frode penalmente rilevante posta in essere da #H3G meglio nota come 3 (assolutamente comunque da evitare come operatore telefonico) lascia l’azienda de quo libera di continuare a delinquere e pare pure la Magistratura visto che anche la Polizia Postale e delle Comunicazioni è stata debitamente informata…

non resta che ricorrere all’autodifesa.

Visto che si trattava di un testo puramente tecnico mi sono appoggiato ad un sito informatico.

Se volete difendervi da H3G nell’attesa che scada il vincolo che da pirla avete sottoscritto…

imparate ad usare Block-This l’app per Android il cui sviluppatore, su mia intercessione, ha provveduto a modificare per fermare anche le truffe di H3G.

Buona domenica #Italieni!

 

Annunci

Banca Materassi

2 dicembre 2016

Alle 10 di giovedì sera il bancomat di uno dei più grandi gruppi italiani in una zona a scarsissimo traffico non può essere vuoto.

Dopo gli scandali le banche ormai non riescono più a truffare i risparmiatori con le obbligazioni.

Ci provano in borsa sfruttando l’avidità dell’italiano medio facendo fare, coi soldi dei vostri TFR affidati ai fondi, aumentoni ad azioni che neanche un cieco comprerebbe tipo #MPS ed #Unicredit.

La carta igienica usata puzza e ormai non sono il solo a dirlo.

Sono alla frutta e allora vogliono impedirci, non è fantasia a Cipro già lo hanno fatto, di prenderci i nostri soldi perché non ne hanno e se non ci impediscono di prenderci i contanti saltano e con loro salterà il loro maggior debitore Lo Stato Italiano che non siamo noi ma sono parassiti che si autodefiniscono “Istituzioni”.

(Ex art. 21 Cost.)

Non sono le famiglie e le piccole imprese quelli che hanno causato il crac del sistema come vogliono far credere.

Il maggior debitore delle banche è lo Stato.

Lessi il report dell’ispezione Bankitalia effettuata nel 2013 in Banca Popolare Etruria e Lazio pubblicato, in quanto informazione rilevante, sul sito di Borsa Italiana nel 2014 ed era senza gli omissis che hanno messo ora per cercare di nascondere la situazione.

Recitava: “Si rileva un eccesso di titoli del debito pubblico in portafoglio ed una insufficiente liquidità. Si consiglia la sospensione della negoziazione degli stessi.”

Hanno bruciato i soldi dei correntisti a loro insaputa per finanziare l’insolvente Stato Italiano, altro che ci sono soldi per tutti come dice colui che ormai è chiaro è un bugiardo incallito.

Ora non possono permettersi che scopriamo che sono senza soldi perché tutti andremmo a vuotare i conti – il limite all’uso di contante vale solo per pagamenti tra privanti non nei rapporti con la banca – e loro non hanno i soldi quindi qualsiasi correntista che si vede rifiutare somme immediatamente liquide ed esigibili può protestare la banca e trascinarla in giudizio.

Non possono chiedere al loro maggior debitore di rientrate. lo Stato Italiano è già contabilmente in fallimento (default)

Quindi?

Quindi passate prima al bancomat e prendete quello che trovate, poi entrate e allo sportello prendete il resto.

I soldi sono i nostri, noi lavoriamo per mangiare.

Che i parassiti che hanno il coraggio di pregiarsi di essere “Istituzioni” vadano a lavorare anche loro per mangiare.

Se non mi credete… paduli vostri.

L’unica banca veramente differente è Banca Materassi.

 

Buongiorno #Italieni!

Aggiornamento 11 dicembre 2016

Dico basta!

E a nome di tutti gli I T A L I A N I

screenshot_610

#MPS l’abbiamo già pagata!

Non dimentico i 3 miliardi di interessi sui #MontiBond che Pier Carlo Padoan, causando un danno all’erario ergo alla nazione e quindi ai cittadini tutti, ha incassato in azioni, anziché pretendere banconote come dovuto,  #MPS con valore a libro 2,05€ e che ora sono carta igienica usata.

NO a salvataggi di Stato!

Paghi chi ha rubato e #Bankitalia pubblichi i report delle ispezioni in chiaro.

Io NON ho debiti con #MPS

IO NON PAGO!

Lupi In Fabula

24 novembre 2016

Eh, già, di lupi ce ne sono molti non solo H3G meglio nota come 3 di cui vi avevo già raccontato.

Il 4 novembre ricevo dai #Kompagni di #CoopVoce questo laconico messaggio

img_20161123_205744

A quella velocità la rete farcita di javascript che hanno messo insieme per rendere “indispensabili” connessioni “veloci” (nel mio articolo dedicato a 3 ho postato uno screenshot ed ho acclarato che in realtà forniscono servizi pietosi a livello di età della pietra) è inutilizzabile e poi ho altri mezzi per connettermi a internet, mi sono detto “Vadano affanculo i #Kompagni”.

Ieri sera, casualmente, a volume di dati che secondo quanto dichiaravano doveva essere “esaurito” mi è venuta una delle mie solite pulci nel cervello.

Ho fatto l’accesso all’area clienti e …

screenshot_233

scopro che il volume di dati non era esaurito anzi!

Mi restavano ancora oltre 1GB (1429,00MB/1024=1,39GB)!

Ma la velocità era ridotta a prescindere.

screenshot_234

Ora, mera congettura personale espressa ex art. 21 Costituzione, 3 compie frodi informatiche penalmente rilevanti e nessuno fa niente, #CoopVoce truffa i clienti, e i clienti truffati non vengono mai risarciti.

Truffano i soldi agli I T A L I A N I per pagare gli smartphone ai clandestini?

(Ex art. 21 Costituzione)

#IoVotoNO a un regime che lascia che i Suoi cittadini vengano truffati e non fa niente o peggio è connivente.

Nessun Dorma!

20 novembre 2016

No, non sono diventato melomane e qui più, che l’opera, c’azzecca (cit. Antonio Di Pietro) Opera, infatti ci sarebbe qualcuno da mandare ad Opera, in casa di reclusione.

Sapete che non scrivo ad minchiam e anche se non lo sapete il fatto che da quasi sette anni senza querele sputtano anche massime autorità in carica dovrebbe bastarvi a capirlo.

Qualche giorno fa, confidando che la sanzione comminatale da AGCOM fosse servita a redimere i “Signori” di H3G, necessitando di sola connettività internet e non volendo linee fisse per non farmi spennare qualora decidessi di cessare l’utenza, ho incautamente sottoscritto un piano solo dati con 3.

E’ vero, io ho dormito, ma i Signori di AGCOM hanno dormito più di me perché, almeno nel mio caso, non è un caso di mancanza di chiarezza ma di fattispecie penalmente rilevante ex. art. 640ter Codice Penale con l’aggravante di cui al comma 2 del medesimo articolo – pertanto se qualche Illustrissimo Procuratore della Repubblica casualmente leggesse questo articolo è pregato di procedere, come dovuto, d’ufficio – io comunque lunedì provvederò a depositare formale querela presso gli uffici della Postale visto che c’è l’aggravante ulteriore della continuazione, ci hanno provato anche ieri ma, scoperto il trucco, d’ora in avanti gli andrà sempre male quando ci proveranno con me.

screenshot_127

E infatti l’hanno preso dove non batte il sole visto che non permettendo al browser di collegarsi all’indirizzo che ti inviano in sostituzione di quello legittimo che drovrebbe arrivarti dal server DNS… niente addebiti (Giustificateli cari ladri gli addebiti se il mio browser non lo faccio connettere per quanti tentativi facciate di spoofare i DNS).

screenshot_128

Invero a me pare siano riusciti ad estorcere solo 30 centesimi extra

screenshot_105

e comunque ho provveduto a revocare l’autorizzazione all’addebito del conto telefonico prima che riuscissero ad addebitare la prima bolletta ma non mi sono fermato qui.

Avendo piazzato la SIM di H3G in un modem router wireless di mia proprietà senza modifiche sul firmware, eventualmente effettuate da H3G, quindi essendo impossibile che effettuassi chiamate ne cliccassi per colpa di uno schermo troppo piccolo e dita troppo grandi su qualcosa di sbagliato… mi sono incazzato parecchio quando, riuscendo ad entrare nell’area clienti a cui spesso e volentieri – proprio per evitare che la frode venga a galla prima che riescano ad addebitarti in banca il conto – non ti fanno scientemente accedere, ho trovato addebiti per “contenuti sotto copertura tre” mai fruiti visto che io, di Tre, accedo solo all’area clienti quando vogliono farmici accedere visto che, pure questo truffaldinamente, il più delle volte il browser ritorna questa laconica schernata e non è colpa del filtro che ho settato e che impedisce di raggiungere solo ed esclusivamente il sottodominio internet.tre.it ad evitare ulteriori, non dovuti, addebiti.

screenshot_124

Dov’è la frode informatica e come viene perpetrata?

Facile capirlo, non tutti sono polli come pensano i “Signori” di H3G e ancor più facile per me che sono amministratore di reti e sistemi Unix, i polli sono loro che non hanno considerato che non ci sono solo utonti – termine con cui, affettuosamente s’intende, noi informatici chiamiamo chi al più sa spingere il tasto di accensione o andare su Fessbuk – ma anche ustronzi – ovvero noi informatici – e io sono L’Ustronzo per antonomasia.

L’utente in realtà non fruisce di niente!

Sono i “Signori” di H3G che con un attacco informatico “Man in the middle” intercettano ed alterano le risposte che i server DNS (in realtà i nomi che voi digitate sono solo una comodità per gli umani ma senza i server DNS che sono un po’ gli “elenchi telefonici” di internet che li traducono in numeri – vi risparmio la lezione completa sui protocolli di rete – non porterebbero a niente) inviano dopo aver ricevuto la richiesta che il vostro computer invia quando digitate ad esempio nuovorisorgimentoitaliano.it nella barra degli indirizzi del browser e premete invio e al vero indirizzo sostituiscono quello di un loro dominio di terzo livello internet.tre.it e il solo fatto che il vostro computer sia stato fatto fraudolentemente collegare a quel sito fa scattare l’addebito di 15 centesimi per “Contenuti sotto copertura 3” anche se di contenuiti fruiti neanche l’ombra.

Logicamente non lo fanno ad ogni richiesta di pagina proprio perché è la sola visualizzazione del loro dominio che fa scattare l’addebito, se lo facessero per ogni indirizzo che digitate le bollette sarebbero astronomiche e loro non vogliono che le pentole gli vengano scoperchiate, quindi questi “Signori” hanno implementato un software nei loro sistemi che “dosa” le volte in cui le risposte dei server vergono manomesse probabilmente su base statistica in rapporto – prima monitorano come usate la rete – a quanti siti visitate giornalmente, in modo che le possibilità che vi accorgiate del trucco siano minime, prova ne è il fatto che nei primi giorni in cui ho utilizzato la loro connessione non hanno usato il trucco, mi stavano “studiando”, ma pare che non mi abbiano studiato bene.

screenshot_129

Ribadisco, nel caso della frode operata nei miei confronti l’utente non fruisce di niente, i famigerati “contenuti” consistono semplicemente nel far connettere fraudolentemente il cliente, che non abbia competenze come le mie e possa quindi evitare il raggiro, contro la sua volontà al dominio di terzo livello internet.tre.it.

Vorrei ricordare ai “Signori” di H3G che il DNS spoofing è reato proprio perché posto in essere per garantirsi un profitto illecito cagionando all’utente un pregiudizio economico ex predetto art. 640ter Codice Penale.

Però, come sapete, chi va per inculare finisce inculato, forse non dalla Procura che comunque interesserò ma da me stesso sì in quanto, ora, tutte le volte che tentano di far collegare il mio browser al Loro dominio il computer si rifiuta e mi mostra questa schermata.  😀

screenshot_127

E, magia della competenza informatica, anche se come si nota dallo screenshot sopra anche ieri hanno cercato di farmi collegare al loro dominio per spillarmi indebitamente soldi… hanno trovato solo questo da incassare 😀

middle_finger

Ciò dimostra anche che non è la “fruizione” – per altro mai avvenuta – di “Contenuti sotto rete 3” a generare l’addebito ma il semplice fatto che fraudolentemente e senza nessun intervento dell’utente facciano visualizzare al browser il loro sito internet.tre.it

Quindi se non siete informatici come me… evitate di diventare clienti 3!

Anche perche la qualità della connessione internet che scientemente vi forniscono fa cagare peggio di una ADSL su doppino in rame di 20 anni fa e non è colpa del collegamento wireless tra il mio modem router Huawei HSPA+ e la scheda di rete del mio computer che come si vede in basso a destra si scambiano le informazioni a 150Mbps.

screenshot.jpg

Un’ora per scaricare neanche 800MB e alle 5 di domenica mattina e con continue disconnessioni, se questa è la “rete più veloce d’Italia” io sono San Francesco :p

screenshot_130

e non è colpa della congestione come tutti, AGCOM inclusa, vogliono farvi credere.

La qualità della linea viene settata dalle centrali.

La latenza – il ritardo tra l’invio da parte del server e la ricezione da parte del vostro computer – …

Penosa!

Se non fosse possibile regolarla non sarebbe nemmeno possibile fornire linee a bassa latenza ad esempio per il gaming online invece le fornivano già ai tempi delle prime adsl su doppino in rame (NRG tanto per non fare nomi).

Vendono servizi che non sono intenzionati a fornire anche perché se tutti fornissero quanto promettono a tutti bisognerebbe quanto meno raddoppiare l’hub di Milano porta della rete con il resto d’Europa e del mondo.

EvitaTrE gente EvitaTrE o era meditate? :p

Al solito io vi ho avvisato, spero che qualcuno invii un bell’avviso ex art. 415bis c.p.p. anche ai “Signori” di H3G 😀

Cooperazione e Vera Cooperazione

30 ottobre 2016

Oggi è domenica anche per me e c’è il sole ergo scriverò solo una breve presentazione.

Qualche giorno fa avevo rilanciato un articolo di un altro blogger che parlava di una distribuzione GNU/Linux ma cosa è in realtà GNU/Linux?

E’ Vera Cooperazione applicata allo sviluppo di software, non falsa cooperazione come quella di chi distrae patrimonio immobiliare costituito negli anni dai soci, che dovrebbe essere indivisibile patrimonio degli stessi soci, per fare business privato.

Perché una cooperativa deve fare cooperazione non partecipare e/o peggio creare società di capitali a cui per altro dovrebbe essere vietato contenere la parola coop nella ragione sociale.

Ormai avrei potuto scrivervi tutto ma… inutile replicare ciò che è già scritto. 😀

cooperazione_informatica_blog

L’unica Vera Cooperazione è quella di cui avete letto nell’immagine, tutto il resto…

E’ presa per il culo dei polli che beccano.

Buona domenica #Italieni!

Social DeCerebrati

25 settembre 2016

Per una volta mi tocca dar ragione a un troll.

schermata-del-2016-09-25-113703

L’insulto è l’unica arma, inoffensiva, tanto da essere pure stato depenalizzato il reato di ingiuria, degli ignoranti e gli ignoranti non sono pericolosi per il sistema, anzi, sono la linfa di cui si nutre il sistema, senza ignoranti non esisterebbe il potere in mano a pochi.

Pertanto gli ignoranti, non costituendo un pericolo per il sistema che i troll come il Sig. Maini rappresentano, vengono lasciati liberi di offendere per simulare una inesistente libertà.

Peccato che quelli che non usano l’insulto ma sputtanano il dittatore con fatti inconfutabili come il sottoscritto non solo siano messi al bando da #Twitter ma per scrivere a casa loro, ovvero sul mio blog, debbano ricorrere a competenze non comuni anche di creazione di siti web, che fortunatamente ho – non ho la tv quindi anziché rincoglionirmi sviluppo il cervello studiando -, per poter esprimere, ex art. 21 Costituzione, il loro pensiero posto che il #Carrai o chi per lui con enorme dispendio di denaro pubblico continuano ad iniettare script ad personam nel mio browser sperando di impedirmi di scrivere.

Ma io come vedete…

schermata-del-2016-09-25-121345

Li inculo scrivendo in un editor e copiando in elaborazione html – sul codice direttamente – anziché in modalità visuale su cui gli script agiscono. 😀

schermata-del-2016-09-25-123926

E con questo articolo spero di aver risposto definitivamente anche a Lucia

schermata-del-2016-09-25-125206

Primo, non vogliono che torni su twitter, non sono una capra prezzolata che si presta a guidare le pecore dove vuole l’elite capitalista come pare sia Beppe Grillo, quindi sono una minaccia e prova ne è che tentano di impedirmi anche di scrivere sul mio blog, secondo, non ho paura della solitudine pertanto me ne sto su un social che ha base in Canada sperando che ci sia vera democrazia non come in quel cesso di paese che sono gli #USA dove un italiano innocente viene detenuto senza che il nostro Governo feccia faccia niente.
E non è un errore di scrittura 😀

Anche se la loro censura mi fa una pippa è una faticaccia scrivere dovendo continuamente aggirare i loro maldestri tentativi di intralciarmi, quindi ora mi concedo un po’ di riposo.

Vi aspetto in Canada!

Un abbraccio a quasi tutti!

Prof. Massimo Sconvolto

Sconvolto Economia 19 settembre 2016

19 settembre 2016

Buongiorno ai pochi, Veri #Italieni!

Volutamente per qualche giorno ho taciuto ma visto che il mio silenzio ha dimostrato che la situazione è colpa delle bugie che hanno le gambe corte e non colpa mia eccomi qui!

In asia ora si pompa per cercare di far tornare i polli, pardon, la fiducia vista la debacle delle borse europee e #USA di venerdì.

schermata-del-2016-09-19-060840

In #USA tra l’altro pare si prepari un inverno economicamente freddino quindi usate i vostri dollari per comperare legna, la carta si consuma in fretta e non produce grande calore.

usa_venerdi_16_settembre

In Europa non è comunque che vada meglio e vista l’idiozia dei capitalisti la situazione non può altro che peggiorare.

schermata-del-2016-09-17-223214

Sull’Italia stendiamo un velo.

I politici mai sazi hanno riempito di loro debiti le loro banche e ora tentano di far pagare quei debiti a correntisti e risparmiatori con il #BailIn.

Le banche sono tutte già imbragate e pronte a essere tenute su a forza con la gru sperando che qualche pollo becchi ancora.

schermata-del-2016-09-18-214334

schermata-del-2016-09-18-214721

schermata-del-2016-09-18-214250

schermata-del-2016-09-18-214425

schermata-del-2016-09-18-214810

(Le 19.950 azioni in acquisto su #BPER sono una diga, dove vedete numeroni di azioni in acquisto sono dighe costruite per arginare eventuali crolli alla partenza del mercato stesso discorso per tutti gli altri, gli acquistoni sono dighe non interesse anzi, mostrano esplicito disinteresse dei mercati verso i titoli)

Quando la #FED è a pompare a letto casualmente l’oro, non più appositamente shortato, aumenta e il #Bitcoin, in basso a destra nella foto, si rivela per ciò ciò che è, una ciofeca avendo il nulla assoluto dietro.

schermata-del-2016-09-19-063142

Gli #USA potranno scalpitare e strepitare ma il futuro è il #Gold #Standard, il loro sistema basato sul niente in soli 45 anni ha già dimostrato di non valere niente.

Quindi?

Quindi in Europa come in Asia tenteranno di pompare, un’ottima occasione per portare a casa i soldi e scappare.

Che vi propongano azioni bancarie, obbligazioni, titoli di Stato… Sfanculateli!

I debiti li paghino i partiti che li hanno creati.

A stasera per l’aggiornamento serale!

C’è Esercito Ed Esercito

18 settembre 2016

E ci sono eserciti che pur composti da un manipolo di uomini fanno molta più paura di “esercitoni” 😀

Ennesimo componente dell’esercito del Prof. bloccato da #Twitter

schermata-del-2016-09-18-195247

Sarà un caso che quelli dell’Esercito di Silvio o del #M5S non li bloccano mai?

Non credo nel caso.

Credo che quegli eserciti siano di mezze calzette inoffensive per il sistema o peggio siano paraculi prezzolati collusi con il sistema.

Meditate gente, meditate!

E se non siete mezze calzette iniziate ad emigrare verso social veramente liberi.

Effetto Senza Causa

15 settembre 2016

In realtà una causa c’è, ma non sono io.

Sono due giorni che volutamente non pubblico il mio notiziario economico Sconvolto Economia e non mi pare sia cambiato molto.

In verità sono arrivati, e lo stanno facendo anche ora, a tentare di impedirmi anche di scrivere sul blog incasinandomi il broser con script java ma fernare un minuscolo acaro è praticamente impossibile, uno come me lo fermi solo con un numero, e non è quello di telefono che mi chiede #Twitter come riscatto per restituirmi il profilo, è 38 😀

Con tutti i soldi che hanno speso e stanno spendendo per cercare di fermarmi ci vivrei due vite nel lusso. 😀

E questo è indice della loro idiozia.

L’unico mezzo utile a fermarmi costa meno di 50 centesimi.

A parte la pompatina ridicola odierna dell’FTSE MIB (+0,34) per chiudere in verde becchime e far tornare i polli, pardon, la fiducia, quattro dei cinque maggiori ribassi del giorno sono bancari.

schermata-del-2016-09-15-203016

Ma… le banche non erano sane??

Anche in #USA ora si pompa per far tornare i tacchini, pardon, la fiducia pare shortando l’oro per trovare i dollari da pompare in borsa.

schermata-del-2016-09-15-201335

schermata-del-2016-09-15-201417

Chissà se riusciranno come nel 1907 o gli andrà buca come successe nel 1929.

schermata-del-2016-09-13-065541

In ogni caso visti i deludenti risultati e il mio silenzio credo che l’avermi cacciato da #Twitter abbia solo dimostrato che la verità da fastidio ma purtroppo non è la causa della situazione macroeconomica mondiale.

La pessima situazione macroeconomica mondiale è colpa dell’idiozia dei capitalisti che per avidità si sono tirati la zappa sui piedi togliendo lavoro in mercati già saturi di beni e peggiorandone ulteriormente le economie perché dove non c’è lavoro non ci sono soldi e si stringe ancora di più nelle spese anche sui beni indispensabili e nei paesi “emergenti” danno paghe da fame sotto il limite di sopravvivenza ergo cosa pretendono si consumi.

Sarebbe meglio che anziché incolpare altri, tipo il sottoscritto, si guardassero allo specchio, vedrebbero la vera causa della morte del modello economico a loro tanto caro.

Buonanotte ai pochi, veri, #Italieni.

Sconvolto Economia 12 Settembre 2016

12 settembre 2016

Buongiorno #Italieni!

Nonostante le continue iniezioni di dollari per spargere becchime il #Bitcoin si conferma una ciofeca da evitare, e poi che ve ne fate di #Bitcoin?

schermata-del-2016-09-12-064006

schermata-del-2016-09-12-063919

Sto chiedendo a destra e a manca ma quando dico che pago in #Bitcoin mi fanno lasciare il carrello con la spesa e mi mandano affanculo.

Vogliono euri non #Bitcoin 😀

Nonostante le vendite di #Oro per ricavare soldi per pompare i mercati azionari…

schermata-del-2016-09-12-064748

La gente sta iniziando a capire che le azioni sono carta straccia e soprattutto a causa dell’idiozia dei capitalisti che hanno creato la crisi economiica più grande dell’era moderna… i detentori dei mezzi di produzione non valgono più un cazzo e non rende essere loro soci.

Chissà se stamattina i #TG vi daranno notizie dei mercati asiatici.

Non credo, ergo ve le dò io.

Una ciofeca ma era scontato, le banche centrali è un anno che bruciano soldi senza risultati, alla fine i soldi da bruciare finiscono. 😀

schermata-del-2016-09-12-065004

Com’è andata in #USA venerdì, una ciofeca, ve lo avevo già detto ma visto che repetita iuvant…

Schermata del 2016-09-11 10:05:14.png

In Europa ora che Marione ha detto esplicitamente di essersi rotto di buttare soldi per l’anima del cazzo… uguale agli #USA venerdì! 😀

schermata-del-2016-09-12-070823

Quindi?

E’ un anno che ve lo dico, non avete ancora capito?

Vendete azioni se tenteranno di pompare e il ricavato depositatelo in #BancaMaterassi l’unica banca veramente sana e differente o al più accumulate #Oro.

Vedrete che tornerà buono. 😀

Arrivederci a stasera per l’edizione serale!

Edizione Serale

Questa edizione va in onda in forma ridotta, senza screenshot, perché non mi sono versato il canone 😀

Che in Europa anche oggi è andata una ciofeca lo avete visto.

In #USA stanno pompando disperatamente ma non hanno recuperato neanche la metà delle perdite accumulate venerdì.

Volete un consiglio?

Se siete a Las Vesgas, pardon, a Wall Street mollate tutto e portate a casa quello che avete guadagnato finché S&P 500 continua ad essere poco sotto massimi storici.

In che investire allora?

Una buona imbottitura per il materasso.

Zero costi, zero tasse e interessi garantiti dalla deflazione.

Ricordate.

Solo le banconote hanno valore!

Buona serata #Italieni!

P.S. Si continua a parlare di quanti soldi incasserà, comunque insufficienti a garantire un CET1 reale del 10,5%, #Unicredit con le cessioni.

Intanto deve continuare a sborsarne http://www.boerse-express.com/pages/2829275 e in Austria non sono #Padoan che accetta azioni anziché pretendere soldi (vedi Monti Bond #MPS perdita secca miliardaria per gli italiani) 😀

Se domani pompano i bancari… portate a casa i soldi 😉


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: