Posts Tagged ‘Internet’

Molto Contratto

17 febbraio 2017

Ormai si sa, io ho fatto mio lo slogan che Robert De Niro recitava in un famoso spot di tanti anni fa della “Beghelli” (azienda ora non messa tanto bene, che non abbiano applicato il loro slogan?).

“Un soldo risparmiato è un soldo guadagnato”

Mica una fesseria!

Se risparmi con gli stessi “euri” che già spendi ci fai più cose perché “chi lavora di più guadagna di più” è un’emerita stronzata, più lavori e aumenta il guadagno più ti aumenta la tassazione quindi in proporzione guadagni molto meno di quanto hai lavorato.

Quindi stanco dei disservizi forniti dai #Kompagni di #CoopVoce – considerato anche che alla scadenza annuale pagherei 18€ al mese e sono troppi non solo per il servizio ma anche per il volume di dati fornito risibile rispetto al prezzo che pretendono -, dopo essere passato per #H3G vicenda felicemente conclusa in due mesi grazie al fatto che parlo “legalese” e ad un ufficio legale di controparte che non ha cercato di arrampicarsi sugli specchi, ora sono costretto a cercare una alternativa.

Mi era caduto l’occhio su questa, non sono abituato a pagare a rate se ho i soldi faccio una cosa se no non la faccio e non me la prendo col mondo se non posso come invece altri fanno, ma non sono abituato a farmi abbagliare dagli specchietti per allodole e sono andato a fondo.

Le condizioni contrattuali sono completamente contrarie all’ordinamento giuridico vigente, ex art. 1467 c.c. se tu ti impegni, per altro ricevendo pagamento anticipato, a fornire 15GB al mese li devi fornire e non ci sono cazzi.

Se non riesci a fornirli sei stato tu coglione a vendere ciò che sapevi di non poter fornire anche se nel mio “I Quattro Codici” non trovo la parola coglione ma la parola truffa per definire una vendita di cose che non si possono o non si vogliono, pur promesse, fornire.

O è un contratto ex art. 1468 c.c. ma non parrebbe essendoci corrispettività – soldi contro connettività – e allora il coglione è chi, consumatore, lo sottoscrive pur sapendo che è obbligato a pagare ma non riceverà un cazzo di ciò per cui ha pagato?

screenshot_6

Ricordo che nonostante qualcuno continui a dire che “Ci vuole più Europa” – e inizio a capire che Craxi ha fatto la fine di Mohammad Reza Pahlavi perché diceva la verità ovvero che l’Unione Europea era una cazzata, e lo stiamo vedendo, mettendo quindi i bastoni tra le ruote agli #USA e gli è anche andata bene che non ha fatto la fine di Kennedy, Saddam Hussein o Muammar Gaddafi – la Costituzione della Repubblica Italiana è vigente e all’articolo 15 recita

“La libertà e la segretezza della corrispondenza e di ogni altra forma di comunicazione sono inviolabili.

La loro limitazione può avvenire soltanto per atto motivato dell’autorità giudiziaria [cfr. art. 111 c. 1] con le garanzie stabilite dalla legge.”

Quindi il contratto redatto unilateralmente da Vodafone non solo pare essere in contrasto con il summenzionato art. 1467 c.c. ma addirittura in netto contrasto con il dettato costituzionale!

Io ho già pagato, tu fornisci i 15GB che prometti e poche pippe, il traffic shaping e la deep packet inspection in Italia sono illegali!

L’unica che può mettere naso e al limite interrompere la mia connessione è la Magistratura.

Ma AGCOM, AGCM, e tutti gli altri strapagati “controllori” e “garanti” che cazzo li strapaghiamo a fare??

Annunci

Lupi In Fabula

24 novembre 2016

Eh, già, di lupi ce ne sono molti non solo H3G meglio nota come 3 di cui vi avevo già raccontato.

Il 4 novembre ricevo dai #Kompagni di #CoopVoce questo laconico messaggio

img_20161123_205744

A quella velocità la rete farcita di javascript che hanno messo insieme per rendere “indispensabili” connessioni “veloci” (nel mio articolo dedicato a 3 ho postato uno screenshot ed ho acclarato che in realtà forniscono servizi pietosi a livello di età della pietra) è inutilizzabile e poi ho altri mezzi per connettermi a internet, mi sono detto “Vadano affanculo i #Kompagni”.

Ieri sera, casualmente, a volume di dati che secondo quanto dichiaravano doveva essere “esaurito” mi è venuta una delle mie solite pulci nel cervello.

Ho fatto l’accesso all’area clienti e …

screenshot_233

scopro che il volume di dati non era esaurito anzi!

Mi restavano ancora oltre 1GB (1429,00MB/1024=1,39GB)!

Ma la velocità era ridotta a prescindere.

screenshot_234

Ora, mera congettura personale espressa ex art. 21 Costituzione, 3 compie frodi informatiche penalmente rilevanti e nessuno fa niente, #CoopVoce truffa i clienti, e i clienti truffati non vengono mai risarciti.

Truffano i soldi agli I T A L I A N I per pagare gli smartphone ai clandestini?

(Ex art. 21 Costituzione)

#IoVotoNO a un regime che lascia che i Suoi cittadini vengano truffati e non fa niente o peggio è connivente.

Nessun Dorma!

20 novembre 2016

No, non sono diventato melomane e qui più, che l’opera, c’azzecca (cit. Antonio Di Pietro) Opera, infatti ci sarebbe qualcuno da mandare ad Opera, in casa di reclusione.

Sapete che non scrivo ad minchiam e anche se non lo sapete il fatto che da quasi sette anni senza querele sputtano anche massime autorità in carica dovrebbe bastarvi a capirlo.

Qualche giorno fa, confidando che la sanzione comminatale da AGCOM fosse servita a redimere i “Signori” di H3G, necessitando di sola connettività internet e non volendo linee fisse per non farmi spennare qualora decidessi di cessare l’utenza, ho incautamente sottoscritto un piano solo dati con 3.

E’ vero, io ho dormito, ma i Signori di AGCOM hanno dormito più di me perché, almeno nel mio caso, non è un caso di mancanza di chiarezza ma di fattispecie penalmente rilevante ex. art. 640ter Codice Penale con l’aggravante di cui al comma 2 del medesimo articolo – pertanto se qualche Illustrissimo Procuratore della Repubblica casualmente leggesse questo articolo è pregato di procedere, come dovuto, d’ufficio – io comunque lunedì provvederò a depositare formale querela presso gli uffici della Postale visto che c’è l’aggravante ulteriore della continuazione, ci hanno provato anche ieri ma, scoperto il trucco, d’ora in avanti gli andrà sempre male quando ci proveranno con me.

screenshot_127

E infatti l’hanno preso dove non batte il sole visto che non permettendo al browser di collegarsi all’indirizzo che ti inviano in sostituzione di quello legittimo che drovrebbe arrivarti dal server DNS… niente addebiti (Giustificateli cari ladri gli addebiti se il mio browser non lo faccio connettere per quanti tentativi facciate di spoofare i DNS).

screenshot_128

Invero a me pare siano riusciti ad estorcere solo 30 centesimi extra

screenshot_105

e comunque ho provveduto a revocare l’autorizzazione all’addebito del conto telefonico prima che riuscissero ad addebitare la prima bolletta ma non mi sono fermato qui.

Avendo piazzato la SIM di H3G in un modem router wireless di mia proprietà senza modifiche sul firmware, eventualmente effettuate da H3G, quindi essendo impossibile che effettuassi chiamate ne cliccassi per colpa di uno schermo troppo piccolo e dita troppo grandi su qualcosa di sbagliato… mi sono incazzato parecchio quando, riuscendo ad entrare nell’area clienti a cui spesso e volentieri – proprio per evitare che la frode venga a galla prima che riescano ad addebitarti in banca il conto – non ti fanno scientemente accedere, ho trovato addebiti per “contenuti sotto copertura tre” mai fruiti visto che io, di Tre, accedo solo all’area clienti quando vogliono farmici accedere visto che, pure questo truffaldinamente, il più delle volte il browser ritorna questa laconica schernata e non è colpa del filtro che ho settato e che impedisce di raggiungere solo ed esclusivamente il sottodominio internet.tre.it ad evitare ulteriori, non dovuti, addebiti.

screenshot_124

Dov’è la frode informatica e come viene perpetrata?

Facile capirlo, non tutti sono polli come pensano i “Signori” di H3G e ancor più facile per me che sono amministratore di reti e sistemi Unix, i polli sono loro che non hanno considerato che non ci sono solo utonti – termine con cui, affettuosamente s’intende, noi informatici chiamiamo chi al più sa spingere il tasto di accensione o andare su Fessbuk – ma anche ustronzi – ovvero noi informatici – e io sono L’Ustronzo per antonomasia.

L’utente in realtà non fruisce di niente!

Sono i “Signori” di H3G che con un attacco informatico “Man in the middle” intercettano ed alterano le risposte che i server DNS (in realtà i nomi che voi digitate sono solo una comodità per gli umani ma senza i server DNS che sono un po’ gli “elenchi telefonici” di internet che li traducono in numeri – vi risparmio la lezione completa sui protocolli di rete – non porterebbero a niente) inviano dopo aver ricevuto la richiesta che il vostro computer invia quando digitate ad esempio nuovorisorgimentoitaliano.it nella barra degli indirizzi del browser e premete invio e al vero indirizzo sostituiscono quello di un loro dominio di terzo livello internet.tre.it e il solo fatto che il vostro computer sia stato fatto fraudolentemente collegare a quel sito fa scattare l’addebito di 15 centesimi per “Contenuti sotto copertura 3” anche se di contenuiti fruiti neanche l’ombra.

Logicamente non lo fanno ad ogni richiesta di pagina proprio perché è la sola visualizzazione del loro dominio che fa scattare l’addebito, se lo facessero per ogni indirizzo che digitate le bollette sarebbero astronomiche e loro non vogliono che le pentole gli vengano scoperchiate, quindi questi “Signori” hanno implementato un software nei loro sistemi che “dosa” le volte in cui le risposte dei server vergono manomesse probabilmente su base statistica in rapporto – prima monitorano come usate la rete – a quanti siti visitate giornalmente, in modo che le possibilità che vi accorgiate del trucco siano minime, prova ne è il fatto che nei primi giorni in cui ho utilizzato la loro connessione non hanno usato il trucco, mi stavano “studiando”, ma pare che non mi abbiano studiato bene.

screenshot_129

Ribadisco, nel caso della frode operata nei miei confronti l’utente non fruisce di niente, i famigerati “contenuti” consistono semplicemente nel far connettere fraudolentemente il cliente, che non abbia competenze come le mie e possa quindi evitare il raggiro, contro la sua volontà al dominio di terzo livello internet.tre.it.

Vorrei ricordare ai “Signori” di H3G che il DNS spoofing è reato proprio perché posto in essere per garantirsi un profitto illecito cagionando all’utente un pregiudizio economico ex predetto art. 640ter Codice Penale.

Però, come sapete, chi va per inculare finisce inculato, forse non dalla Procura che comunque interesserò ma da me stesso sì in quanto, ora, tutte le volte che tentano di far collegare il mio browser al Loro dominio il computer si rifiuta e mi mostra questa schermata.  😀

screenshot_127

E, magia della competenza informatica, anche se come si nota dallo screenshot sopra anche ieri hanno cercato di farmi collegare al loro dominio per spillarmi indebitamente soldi… hanno trovato solo questo da incassare 😀

middle_finger

Ciò dimostra anche che non è la “fruizione” – per altro mai avvenuta – di “Contenuti sotto rete 3” a generare l’addebito ma il semplice fatto che fraudolentemente e senza nessun intervento dell’utente facciano visualizzare al browser il loro sito internet.tre.it

Quindi se non siete informatici come me… evitate di diventare clienti 3!

Anche perche la qualità della connessione internet che scientemente vi forniscono fa cagare peggio di una ADSL su doppino in rame di 20 anni fa e non è colpa del collegamento wireless tra il mio modem router Huawei HSPA+ e la scheda di rete del mio computer che come si vede in basso a destra si scambiano le informazioni a 150Mbps.

screenshot.jpg

Un’ora per scaricare neanche 800MB e alle 5 di domenica mattina e con continue disconnessioni, se questa è la “rete più veloce d’Italia” io sono San Francesco :p

screenshot_130

e non è colpa della congestione come tutti, AGCOM inclusa, vogliono farvi credere.

La qualità della linea viene settata dalle centrali.

La latenza – il ritardo tra l’invio da parte del server e la ricezione da parte del vostro computer – …

Penosa!

Se non fosse possibile regolarla non sarebbe nemmeno possibile fornire linee a bassa latenza ad esempio per il gaming online invece le fornivano già ai tempi delle prime adsl su doppino in rame (NRG tanto per non fare nomi).

Vendono servizi che non sono intenzionati a fornire anche perché se tutti fornissero quanto promettono a tutti bisognerebbe quanto meno raddoppiare l’hub di Milano porta della rete con il resto d’Europa e del mondo.

EvitaTrE gente EvitaTrE o era meditate? :p

Al solito io vi ho avvisato, spero che qualcuno invii un bell’avviso ex art. 415bis c.p.p. anche ai “Signori” di H3G 😀

Incontri Sconvolgenti

29 ottobre 2016

No, non per me che sono Sconvolto di mio 😀

Ti svegli pensando di passare una giornata tutto sommato noiosa e invece…

Scopri di trovare amici incrociati in rete e che ti aiutano a risolvere problemi che non avresti mai risolto da solo anche se il mio problema, caro Lorenzo, più che investimenti a più lungo respiro con lo spread hedging è continuare a respirare a lungo 😀

Un grazie anche a Maurizio fornitore di un’ottima idea per depistare i miei amici dell’NSA 😀

maurizio_genova

Se alla Faber cercano altri collaudatori fammi un fischio, nelle mie condizioni non posso esagerare con il sollevamento pesi ma matite te ne collaudo finché vuoi 😀

Spero non sia un problema per la Faber se per collaudarle dovranno stampare schede referendarie con scritto sopra solo NO (ho problemi di vista, nei referendum confermativi redatti da governi che ce l’hanno su col popolo nonostante sia il popolo stesso a pagargli gli stipendi il SI possono anche farlo in bold italic di grandezza doppia ma non riesco a vederlo).

Sembrava una giornata da dimenticare… e invece.

Spero non siate rimasti troppo “Sconvolti” 😀

Vabbé dai, un saluto anche a Greta che poi magari se si offende per non averla salutata mi lascia a piedi quando mi serve aiuto. 😀

Buona serata a tutti!

NET’s Not TV

19 ottobre 2016

It’s obvious but it seems that capitalists haven’t yet understood that NET’s Not TV and they go on to bloat the net with unwanted advertisings which cause damages to the internet’s users.

Everything on the net is data and often users have connections limited in data volume so why I should waste data to download unwanted and unneeded things?

If I need something I look directly for it using a search engine I don’t need expensive, paid by me cause my connection is limited in data volume, “suggestions”.

On this blog is there advertising?

Sure, but it’s not put on the site by me and I have no return by these ads, they are here cause I have a free plan and supplier puts the ads trying to make revenues.

Make revenues on the net with advertising…

a turkeys tale to say the plain truth.

I owned in the past another site and I tried Amazon’s affiliate program, in more then one year…

revenues ZERO.

Net is not a free of charge, or, at least, lesser expensive than owning a physical one, mall but for capitalists, which think that internet’s users are cows to milk, it’s hard to understand and they go on to bloat the net with ads.

I’m smart enough to find a solution by myself but I’m not a capitalist so I think to other , less smarter, people maybe cause I rely on Free (not Open, Open it’s another unuseful thing, IMHO) Software since 2002.

I received a lot from Free Software so I try to give back to the community a little bit of what I received.

Thank to a crazy friend, not all give place to host file to someone considered now more dangerous for #USA than #RMS, now I can share my work with you.

I rely on really old hardware so I came across the trouble that it makes no sense to use browsers which have a resources consumption greater then wide OS itself but they are the only which have plugin to avoid ads to be displayed.

To say the plain truth also Midori developer says it has an ads blocking function but, maybe I’m dummy, it’s not so easy to figure how to make it working (interested “bug”?).

So starting from the great job done by Anticapitalista developer and mantainer of AntiX, the best GNU/Linux distro I’ve ever seen and used – the lighter, easier and most suitable for oldest hardware owned by who has never seen GNU/Linux before – I make the ads-blocking function tailored by him for AntiX available for every Debian based GNU/Linux OS

You can find the Debian architecture independent package here.

Before installing check md5 sha1 sha256 hash here. (My #NSA friends are cutups 😀 )

Hoping to be helpful 😀

If yes you can leave a comment to this post and, maybe, think to make a donation.



Yes! You too my #NSA friends in change of work I accept donation but don’t expect that I will shut my mouth, donations intended to shut my mouth have no success 😀

Sconvolto Economia 11 ottobre 2016

11 ottobre 2016

Neanche oggi ho dovuto preparare il caffé quindi non avendo ospiti da intrattenere mi dedico all’informazione.

In Europa ieri Viagra a fiumi per pompare e tenere in piedi la scenografia

schermata-del-2016-10-11-053525

gli USA hanno retto il lume per non far sfigurare #Marione probabilmente perché lo avevano chiesto loro stessi a #Marione di pompare

schermata-del-2016-10-11-053951

In asia si tenta anche li ma la #Cina di assecondare le richieste #USA pare non volerne sapere, sarà a causa della guerra non dichiarata che gli #USA le fanno in Africa?

schermata-del-2016-10-11-050753

Insomma, la giornata che si aprirà oggi in #Europa e a seguire negli #USA sembra l’estrema pompata, o il pollo becca o si va in vacca.

Del resto da 18 giorni le banche centrali hanno ammesso che ormai non funzionava più, finiti soldi finito amore 😀

schermata-del-2016-09-26-053653

Insomma se non avete azioni lasciate stare e se siete dentro approfittate delle pompate per mettervi in tasca i soldi e uscire.

Chi era dentro al tempo del #BigCrash si dovette tenere le azioni per tutta la vita per tornare in pari e il #BigCrash non fu nel 1929, quello era solo l’aperitivo, il peggio arrivò nel 1932 😀

Dopo il crollo, il Dow Jones Industrial Average (DJIA) recuperò all’inizio del 1930, per poi calare nuovamente, raggiungendo un minimo di mercato nel 1932. Il Dow Jones non tornò ai livelli precedenti al 1929 prima della fine del 1954.[2]

« Coloro che comprarono azioni nella metà del 1929 e le tennero videro passare la maggior parte della vita da adulti prima di ritornare in pareggio. »

Estratto da https://it.wikipedia.org/wiki/Martedì_nero

E anche #Tokyo che quando ho iniziato a scrivera era a +1,16% si inizia già a sgonfiare

schermata-del-2016-10-11-060448

Se proprio non riuscite a stare senza investire… #Accumulate #Gold finché lo riescono a frenare, i futures sugli indici #USA lasciano ben poco da sperare

schermata-del-2016-10-11-062007

Credo di avervi detto tutto.

Buongiorno #Italieni!

Ops, I forgot my #NSA friends 😀

Good morning guys!

Today too you tried to avoid me writing but today too…

…You have to count to one 😀

Help needed?

middle_finger

You are welcome! 😀

Grazie

30 settembre 2016

Molte volte ci si crogiola per il fatto di essere arrivati e ci si dimentica che spesso se siamo arrivati è grazie a chi ha creduto in noi.

Io onestamente non sono arrivato da nessuna parte e non ho ambizioni di arrivare da nessuna parte.

Mi limito a sorprendermi di dove, senza che nulla facessi e faccia per trovarmici, mi trovo.

Oggi è il 30 settembre, ho scoperto l’acqua calda?

No, stavo semplicemente considerando che dal primo gennaio sono trascorsi esattamente 9 mesi tondi.

In 9 mesi ho superato me stesso, invero, il blog ha superato sè stesso.

Oggi, in soli 9 mesi, ha superato il numero di visitatori dell’intero anno scorso, anno con il maggior numero di visite da quando, nel gennaio 2010, è iniziata questa avventura.

Visto che non credo sia merito mio…

grazie a tutti quelli che mi hanno donato un po’ del loro tempo permettendo al blog di superare sè stesso.

 

Sordità Mentale

18 settembre 2016

Visto che il 99,99% degli italiani sono teledipendenti…

Guardate questo e se vi resta un minimo di raziocinio riflettete.

Io non ho mai smesso di parlarvi

schermata-del-2016-09-18-105539

Mi sono semplicemente evoluto visto che i merda mainstream di regime non diffondono, anzi censurano, la verità.

Darwin ci insegna che solo chi è capace di evolversi sopravvive, gli altri, intenti a belare, pecore nel gregge, finiranno inculati con un uccello blu dal regime e non se ne lamentino perché è solo colpa della loro sordità mentale.

Buongiorno ai pochi, veri #Italieni!

P.S. Eh, sì. Non avendo perso, come pare invece sia capitato alla maggioranza, le istruzioni per il funzionamento del cervello di cui nostro Signore ha dotato tutti difficilmente sbaglio.

schermata-del-2016-09-18-120911

E lo dico con rammarico, a volte vorrei non avere ragione, ma le pecore sono inutili a qualsiasi rivoluzione.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: