Posts Tagged ‘BCE’

Ballotaggio

12 dicembre 2016

No, non sono i postumi dell’Ictus, sapete che ogni tanto mi diverto a coniare neologismi.

C’è chi si diverte a sparare “titoloni”, io mi diverto a creare cose nuove.

In realtà non è una novità il ballotaggio.

Che i giornali pare siano pieni di “balle” volte all’aggiotaggio sembrerebbe cosa non distante dal reale, prendiamo alcune “notizione”.

screenshot_620

Una balla?

Chissà.

Lasciatemi finire.

Altra “notiziona” fresca fresca.

screenshot_622

Oddio, fresca… a me pareva di averla già scritta addirittura tre mesi fa 😀

screenshot_619

E’ vero, avevo sottovalutato un po’ Amundi ma avevo sopravvalutato l’incasso della vendita di Pekao quindi siamo pari. 😀

Ergo pare che non mi querelino perché la matematica non è una opinione e i miei conti tornano.

Altro che punti sul CET1, per arrivare al CET1 minimo richiesto da #BCE ad #Unicredit servono oltre 40 miliardi macché con un aumento di 13 miliardi siamo a posto.

Pare la fotocopia della saga #MPS quasi un aumento di capitale l’anno per arrivare realmente in pari con il CET1 minimo senza che i polli scappino causa soldi da sborsare in occultati aumenti di capitale troppo “esosi”.

Massì, facciamo un “sacrificione” con questo “aumentone” da 13 miliardi ma poi tutto a posto.

Pinocchiiiii

Lo dissero anche in #MPS.

screenshot_623

Com’è andata a finire lo sappiamo e che servivano in realtà 15 miliardi a #MPS si sapeva da anni.

screenshot_624

Buon sangue #PD non mente.

Anche se a volte pare che alcuni dei suoi membri mentano, ma potrei pure sbagliarmi.  😀

renzi-scorta-agente-322765

Vedete voi se è il caso di mettersi in casa azioni #Unicredit se non ne avete o se le avete di tenervele anziché venderle al meglio finché sono sopravvalutate (in realtà strapompate dai fondi con i vostri TFR).

Buonanotte #Italieni

Annunci

Sconvolto Economia 30 settembre 2016

30 settembre 2016

Buongiorno #italieni!

Come ogni mattina mi sono alzato alle 4 per preparare il caffè alle FF.OO ma nessuno è venuto a trovarmi. 😦

Che siano andati a dare il buongiorno ai vertici presenti e passati di Banca d’Italia che nonostante 10 anni di ispezioni, di rapporti, di conoscenza di nomi e cognomi di debitori insolventi e di nomi e cognomi di chi, all’interno della banca, ha causato il dissesto ancora lasciano operare #MPS?

Non so se anche per Banca d’Italia come per #Consob valga il segreto d’ufficio ma più che segreto d’ufficio per me è collusione (ex art. 21 Costituzione).

E doveroso informare i cittadini se come sostiene la nostra statua di cera momentaneamente piazzata al Quirinale in attesa del trasferimento a Londra al museo di Madame Tussaud, collocazione che reputo più appropriata e caldeggio, siamo un paese civile e democratico (ex art. 21 Costituzione).

A me più che di vivere in un paese civile e democratico visto quanto sopra sembra di essere al Chateu Marquise De Sade e di essere, sono un popolano, quello che sta legato e lo prende dove non batte il sole non per gusto ma perché qualcuno ha il proprio posteriore da salvare e ci mette il nostro. 😦

L’ho scritto anche ieri, i fondi obbligatori devono essere accantonati e iscritti a bilancio dell’impresa ex art. 2424 c.c. non rapinati ai clienti, se ci sono responsabilità devono essere appesi per i piedi i responsabili finché non escono anche gli ultimi centesimi per chiudere i buchi che per incapacità e/o paraculismo hanno creato altro che io faccio il buco e chiudiamo il tuo di buco come caldeggia il pentolaro teleinculatore, pardon, televenditore.

screenshot_3

Ops, scusate se ho divagato ma lo dovevo ad un caro amico.

Torniamo ai mercati.

In #USA la pompatona è fallita pur se nell’ultima ora avevano tentato di portare in verde almeno il il #DJT

screenshot_12

E vorrei pure vedere.

In un paese in recessione con mercati saturi di beni solo un coglione si aspetta redditività da produttori di beni inutili posto che non essendoci domanda quei beni non produrranno utili restando invenduti e quindi butta soldi per diventare socio di detentori di mezzi di produzione improduttivi di ricchezza.

In asia la pompatona di ieri… già andata a puttane e quanto ci è andata! 😀

screenshot_14

Io ve l’ho sempre detto!

Gli aumentoni sono come Cenerentola, finito l’incantesimo si ritrasformano ma non in una zucca, in un uccello padulo 😀

Purtroppo prima che ci sia una vera ripresa bisognerà aspettare decenni, finché i mercati saranno saturi e il tentativo di creare bisogni non bisogni nei deboli di mente fallirà, non hanno soldi ne lavoro perché i capitalisti per “guadagnare” di più esportano lavoro, continueranno a registrarsi solo epic fail tipo iWatch e la crisi continuerà.

Quindi aspettate a chinarvi a beccare gli aumentoni di ieri quando aprirà #PiazzaAffari 😀

screenshot_4

L’aumentone va venduto per guadagnare non comperato.

Comperando dopo l’aumentone… si prende il padulone!

Non ve l’ho già concretamente dimostrato abbastanza volte?

Anche in asia pare i soldi siano finiti e si inizia a vendere oro per tentare l’estrema pompata di mercati impompabili.

screenshot_15

E’ scientificamente impossibile che il calo sempre in prossimità della chiusura delle borse indipendentemente dall’area geografica sia casuale e dovuto a scarso appeal del metallo.

Solo un’ora fa andava benone.

screenshot_10

Vero è che un indizio non fa una prova ma di indizi che l’oro è scientemente shortato perché le elite sono troppo “intelligenti” e convinte che la gente non ascolti i miei insegnamenti, mi ascoltano eccome ed evitano paduli 😀

screenshot_9

come dicevo di indizi ne abbiamo a iosa.

Approfittate delle vendite di oro per raggranellare qualche dollaro da pompare nelle borse, alle banche centrali non restano più neanche gli occhi per piangere figuratevi voi se hanno bazooka e munizioni, per accumularlo a prezzo di saldo.

Verrà buono quando ci sarà un default globale e o si torna al gold standard o sarà guerra mondiale scatenata dagli #USA così presuntuosi da non accettare la propria incapacità e prendersela col mondo.

Io al solito vi ho messo sull’avviso, se proprio volete chinarvi a beccare… usate la crema, ma non quella solare 😀

P.S. Serviva la conferma che l’oro viene venduto per fare dollari da pompare in borsa per spargere becchime?

Ora l’abbiamo!

Prima

screenshot_10

screenshot_13

Ora

screenshot_17

screenshot_16

L’elite finanziaria capitalista mondiale è alla canna del gas.

#Accumulate #Gold finché è in saldi 😀

Buongiorno #Italieni! 😀

Sconvolto Economia 28 settembre 2016

28 settembre 2016

Buongiorno #Italieni!

Ieri sera pompatona taroccatissima, pare vendendo #oro per fare su qualche dollaro da pompare, a #WallStreet.

Infatti l’indice reale dell’andamento dell’economia, il #DJU (indice che raggruppa aziende di servizi primari tipo le nostre #ENEL, #a2a, #HERA), è finito in rosso Ferrari nonostante i tentativi di pompata.

screenshot_12

Colpa delle materie prime in calo?

No.

Se le materie prime calano è proprio perché c’è un eccesso di produzione a fronte di domanda scarsa ergo, la chiamano legge della domanda e dell’offerta 😀 , i prezzi calano e di conseguenza calano i profitti delle aziende che per di più ci rimettono ulteriormente perché i “consumatori” non consumano e imbottiscono il materasso.

(Chiedere ad #a2a che avendo a suo tempo aperto appositamente un’azienda di fornitura di energia elettrica mono cliente in Montenegro ne sa qualcosa :p )

#Marione ormai spompatissimo ieri non è riuscito a tirare la volata agli #USA iniziata proprio ieri dai mercati asiatici.

screenshot_13

Ma le pompate, se non ci sono soldi e di oro è rimasta da vendere la polvere nel fondo del portagioie della nonna, hanno le gambe corte e infatti tutti gli aumentoni di ieri in asia oggi…

screenshot_14

E’ inutile a raccontare balle si fa poca strada, le bugie hanno le gambe corte, e alla lunga non proprio tutti ma molti polli si svegliano. 😀

Finché fanno quel poco che riescono per shortarlo, solo un pazzo con aria di ritorno al gold standard venderebbe oro, … #Accumulate #Oro approfittando dei saldi. 😀

screenshot_15

Oggi #Marione per recuperare la figuraccia di ieri farà quel che può per non sbugiardare la pompatona tarocca di ieri in #USA visto che oggi l’asia ha dato forfait.

Non credo ci riuscirà ma se un minimo pomperà… portate a casa i  soldi. 😀

Buongiorno #Italieni e per seguire gli aggiornamenti in real-time durante l’apertura dei mercati… http://plurk.com/Prof_Sconvolto

Azz!

Quasi dimenticavo l’esempio principe di ieri per ricordare la regola della borsa.

Ieri “Aumentone” #MPS !!

Oggi… State seduti e non chinatevi a beccare!

Già sommersa dalle vendite di chi vuol portare a casa i  soldi pompati ieri per spargere becchime

screenshot_16

#MPS è ancor più marcia di #Unicredit ed è tutto dire! 😀

Io lo’ho sempre detto che i #Kompagni proletari non sanno gestirsi i soldi e appena se ne ritrovano un po’ li sperperano. 😀

Edizione Serale

Oggi #Marione ci ha dato dentro di #Viagra e pur se non è stata una pompatona pompatona

screenshot_6

è riuscito a fare meglio della ciofeca di pompatina che sta facendo ora la #FED

screenshot_5

Comunque quando il giorno dopo la pompatissima (ieri in #USA) arrivano le pompatine… state tranquilli che domani sono in arrivo gli uccelli padulo.

State seduti 😀

Se siete sui mercati #USA approfittate degli ultimi 30 minuti per lasciare sul piatto carta straccia e mettere in cassa banconote vere.

Approfittate degli ultimi minuti di saldi per accumulare #oro

screenshot_7.jpg

Appena finisce la seduta regolare #USA e i tacchini andranno a dormire… temo farà presto a risalire.

Per qualche giorno non sarò in edicola quindi vi dò ora i consigli per domani su #PiazzaAffari

Le banche italiane sono sane!

Credo cit. di tal Matteo da Rignano e del suo profeta Padoan

Sì, sì.

Se sono sane perché ci tocca pagare il ticket per comperargli le medicine?

screenshot_3

Ora , io sono un povero ignorante ma se tanto mi da tanto…

sfanculate chiunque vi propone l’affarone di azioni e/o obbligazioni bancarie.

E se avete azioni di banche e/o #Poste…

#StrongSell domani al meglio (e sapete che non sono tipo che scherza).

Meglio magari rimetterci foss’anche un po’ di capitale che rimettercelo tutti e per di più trovarsi debiti fatti da altri da pagare.

#Atlante credo ormai si sia capito che era una supposta. 😀

Buonanotte #Italieni!

 

 

Sconvolto Economia 21 settembre 2016

21 settembre 2016

 

Buongiorno ai pochi, veri #Italieni!

Pompare mercati senza appeal a causa della situazione macroeconomica mondiale, solo un cretino investirebbe in mezzi di produzione con dati macro come quelli attuali pessimi a causa dell’idiozia dei detentori dei mezzi di produzione stessi, si rivela sempre più difficile.

Si è visto ieri sera in #USA

schermata-del-2016-09-21-064558

Dopo la debacle di ieri di #Tokio, mestamente comunicata dal giornalista del #TG5 nell’edizione delle 8 oggi si strapompa per tentare di far tornare i polli, pardon, la fiducia.

schermata-del-2016-09-21-065043

Pare pure che la #BOJ (termine tecnico così spero di dimostrare a chi mi accusa di essere un #BOT che non lo sono, i #BOT sono loro più propriamente figghi e BOTtana) che per i comuni mortali è Bank Of Japan abbia mutuato la tecnica della #FED.

In assenza di soldi si vendono i gioielli della nonna per ricavare soldi da pompare in borsa e l’immissione di oro sul mercato ne genera un calo di prezzo, contro ogni logica degli economistoni visto che anche il dollaro cala.

Lo screenshot che precede ci dimostra che nonostante tentino di pomparlo il #Bitcoin è una ciofeca.

Ricordate.

La regola della borsa è: “Quando fanno l’aumentone vendi e porta a casa il malloppone. Se comperi dopo l’aumentone porti a casa il padulone” 😀

(Ve l’ho dimostrato anche ieri con l’aumentone pro #TG di #Unicredit)

schermata-del-2016-09-21-065831

In #Europa pare che #Marione si sia rotto di far cadere soldi a pioggia e si vede, in salute solo #Zurigo #SwissMarket e #Londra #FTSE100 le cui economie sono fuori dalle politiche del menga #BCE ed #EU.

Credo che l’età mi stia causando problemi di memoria.

Ricordavo di aver sentito dire che le banche italiane sono sane.

O ricordo male io o se qualcuno lo ha detto veramente ha sparato una puttanata da guinness dei primati 😀

schermata-del-2016-09-20-224321

I 4 maggiori ribassi di ieri sono banche, di cui una amministrata da #Kompagni, il quinto peggiore sono #Kompagni.

Eh, sì. I rossi essendo contro il capitalismo di gestione del denaro non se ne intendono proprio 😀

Oggi pomperanno soprattutto i bancari.

Ricordate!

Quando fanno l’aumentone vendi e porta a casa il malloppone, lascia a loro il padulone!

A più tardi e se volete seguire in real-time gli aggiornamenti di Sconvolto Economia…

http://plurk.com/Prof_Sconvolto

Edizione Serale

Oggi pompatona di #Marione con punte record a #PiazzaAffari per convincere il ruspante pollo italiano ad abbandonare gli allevamenti di Francesco Amadori e trasferirsi a Palazzo Mezzanotte.

Se vi siete chinati a beccare domani starei molto attento, certi uccelli volano bassi. 😀

schermata-del-2016-09-21-193642

Anche in #USA si tenta di rimpinguare l’allevamento di tacchini urbano di #WallStreet se no restano le ossa della polenta.

schermata-del-2016-09-21-185734

Vedremo se non riuscire più a shortare l’oro non faccia piuttosto scappare gli ultimi tacchini rimasti. 😀

schermata-del-2016-09-21-191155

Il #Bitcoin è tenuto artificialmente in vita dai capitalisti che sperano ancora di convincere polli e tacchini che il fumo senza arrosto, pardon, una pseudo valuta con il nulla dietro valga.

Quasi dimenticavo!

Ringrazio per l’offerta di 150 azioni #Unicredit a 1,30€ in asta di apertura ma di debiti mi bastano i miei e poi io con la mafia non vado d’accordo.

E poi non mi piace avere mine vaganti per casa. 😀

E non sono io a dirlo o almeno non sono il solo a dirlo. 😀

Schermata del 2016-09-21 19:56:55.png

E se lo dice il Wall Street Journal… #Renzi è già stato sfanculato dagli #USA 😀

Ma non era stata bocciata solo #MPS??

Vabbé, io al contrario del #M5S che chiude la stalla dopo che ci è scappato il morto vi informo prima e da tempo.

#StrongSell #Unicredit e lasciate perdere le azioni in generale.

Sarà un inverno molto freddo, investite in pellet 😀

Buonanotte ai pochi veri #Italieni!

Sconvolto Economia 12 Settembre 2016

12 settembre 2016

Buongiorno #Italieni!

Nonostante le continue iniezioni di dollari per spargere becchime il #Bitcoin si conferma una ciofeca da evitare, e poi che ve ne fate di #Bitcoin?

schermata-del-2016-09-12-064006

schermata-del-2016-09-12-063919

Sto chiedendo a destra e a manca ma quando dico che pago in #Bitcoin mi fanno lasciare il carrello con la spesa e mi mandano affanculo.

Vogliono euri non #Bitcoin 😀

Nonostante le vendite di #Oro per ricavare soldi per pompare i mercati azionari…

schermata-del-2016-09-12-064748

La gente sta iniziando a capire che le azioni sono carta straccia e soprattutto a causa dell’idiozia dei capitalisti che hanno creato la crisi economiica più grande dell’era moderna… i detentori dei mezzi di produzione non valgono più un cazzo e non rende essere loro soci.

Chissà se stamattina i #TG vi daranno notizie dei mercati asiatici.

Non credo, ergo ve le dò io.

Una ciofeca ma era scontato, le banche centrali è un anno che bruciano soldi senza risultati, alla fine i soldi da bruciare finiscono. 😀

schermata-del-2016-09-12-065004

Com’è andata in #USA venerdì, una ciofeca, ve lo avevo già detto ma visto che repetita iuvant…

Schermata del 2016-09-11 10:05:14.png

In Europa ora che Marione ha detto esplicitamente di essersi rotto di buttare soldi per l’anima del cazzo… uguale agli #USA venerdì! 😀

schermata-del-2016-09-12-070823

Quindi?

E’ un anno che ve lo dico, non avete ancora capito?

Vendete azioni se tenteranno di pompare e il ricavato depositatelo in #BancaMaterassi l’unica banca veramente sana e differente o al più accumulate #Oro.

Vedrete che tornerà buono. 😀

Arrivederci a stasera per l’edizione serale!

Edizione Serale

Questa edizione va in onda in forma ridotta, senza screenshot, perché non mi sono versato il canone 😀

Che in Europa anche oggi è andata una ciofeca lo avete visto.

In #USA stanno pompando disperatamente ma non hanno recuperato neanche la metà delle perdite accumulate venerdì.

Volete un consiglio?

Se siete a Las Vesgas, pardon, a Wall Street mollate tutto e portate a casa quello che avete guadagnato finché S&P 500 continua ad essere poco sotto massimi storici.

In che investire allora?

Una buona imbottitura per il materasso.

Zero costi, zero tasse e interessi garantiti dalla deflazione.

Ricordate.

Solo le banconote hanno valore!

Buona serata #Italieni!

P.S. Si continua a parlare di quanti soldi incasserà, comunque insufficienti a garantire un CET1 reale del 10,5%, #Unicredit con le cessioni.

Intanto deve continuare a sborsarne http://www.boerse-express.com/pages/2829275 e in Austria non sono #Padoan che accetta azioni anziché pretendere soldi (vedi Monti Bond #MPS perdita secca miliardaria per gli italiani) 😀

Se domani pompano i bancari… portate a casa i soldi 😉

sMemorandum

22 marzo 2014

Da queste pagine cerco semplicemente di acclarare fatti affinché ognuno possa prendere consapevolmente la sua posizione.

A volte oltre ad acclarare fatti è necessario anche aiutare a ricordare ogni tanto è un lavoro immane ma ci voglio comunque provare.

In principio erano gli anni ’70 del novecento e l’allora CEE istituì un regime di quote latte, si diceva per arginare l’eccedenza produttiva, negli anni è servito a multare i nostri agricoltori e costringere ad importare latte in polvere dai paesi del nord Europa.

Posto un link visto che ritengo inutile duplicare  quanto già ampiamente disponibile in rete.

http://www.lindipendenza.com/quote-latte-una-lunga-storia-di-sprechi-e-distorsioni-europee/

Ci fu la “guerra del vino” tra Italia e Francia con agricoltori Italiani che sversavano in strada i contenuti delle autobotti Francesi in entrata in Italia.

http://www.bpp.it/Apulia/html/archivio/1981/IV/art/R81IV014.html

Poi fu la volta dell’olio d’oliva, se non ricordo male, per favorire la vicina Grecia.

L’Europa e l’Euro come li conosciamo oggi non esistevano, esistevano però “degni” politici come ne troviamo anche ai giorni nostri.

E ai giorni nostri risale la demolizione dell’industria dello zucchero nazionale proprio per il probabile interesse di qualcuno che grazie agli anzidetti politici conta più di noi in Europa.

Ora, è un problema di “Stati Uniti d’Europa” o un problema di politici nazionali che paiono avere scarse capacità di farsi ascoltare da persone di una certa levatura a cui non puoi parlare alla pancia come fai in patria con l’elettore medio?

Faccio un ulteriore esempio, convinto come sono che un esempio vale più di mille parole.

La mia vecchia macchina dopo 13 anni di onorato servizio e oltre 220.000km mi sta per abbandonare,

Compro qualche giornale, voglio una macchina che consumi meno della mia (quasi impossibile data la limitata cilindrata) ma con spazio per i bagagli e la trazione integrale.

Quello che più si adatta alle mie esigenze è la Golf Variant 1.6 turbo diesel 4Motion, vado in concessionaria, niente da fare, in Italia non ne è prevista l’importazione.

Con la lingua non ho problemi quindi faccio un salto sul sito tedesco della Volkswagen.

Un prezzo improponibile circa 2000€ in più di quanto teoricamente dovrebbe venire a costare in Italia.

Mi viene in aiuto un amico Tedesco che ha un conoscente Ceco che parla come noi anche lui Tedesco.

Grazie all’ “Europa dei Popoli” ho potuto ordinare la macchina che volevo con un risparmio di 5000€ rispetto al prezzo stimato Italiano già considerata l’IVA da pagarsi in Italia con F24.

Senza l’Europa dei Popoli sarei schiavo delle scelte di Volkswagen che in Italia ti obbliga a spendere 10000€ in più di quello che ho speso io perché station wagon integrale vuole venderti la Passat.

Ora che abbiamo acclarato che forse una Europa unita nel nome dei popoli e non dei politici un senso lo può forse avere… passiamo alla valuta.

Io sono solo 20 anni che giro per l’ “Europa” (solo paesi di lingua Tedesca perché dove non capisco quello che dicono non amo andare), per fare qualche giorno all’estero (Oktoberfest a Monaco più un passaggio sulla strada del ritorno ad Innsbruck a salutare una amica) dovevo girare con in tasca tre valute (Lire, Marchi e Scellini).

Onestamente trovo più comoda una moneta unica, ti permette di confrontare anche meglio i prezzi delle diverse nazioni, e anche perché più stati insieme meglio resistono ad una speculazione.

Ah, già. Il mio compito è far ricordare!

Erano gli anni ’90 del ‘900 e un certo Geoge Soros, “padrone” della finanza speculativa dell’epoca pare, lui negò ogni addebito, fece fallire addirittura la Banca d’Inghilterra costringendo a svalutare e fare uscire la Sterlina dall’allora SME.

Il 16 settembre 1992, questa volta ammise e disse che fu una delle sue speculazioni più redditizie, costrinse Bankitalia a bruciare miliardi per sostenere la Lira attaccata da Soros anche se Dio volle che non si arrivò al fallimento di Bankitalia stessa.

Credo che con una moneta sostenuta da una banca, la BCE, che raggruppa i 18 stati Europei che hanno adottato l’Euro come valuta una speculazione come quella che fece con la Lira Soros probabilmente non andrebbe a buon fine.

E credo di non essere l’unico che pensa che una valuta forte come l’Euro aiuti se la Repubblica di San Marino, che sono Extracomunitari, e il Vaticano l’hanno adottato, anche se qualche maligno potrebbe dire che magari l’hanno fatto per non creare problemi agli Italiani che avevano capitali da espatriare.

Io ho elencato dei fatti, ora ognuno tragga la sua conclusione.

 

 

 


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: