Posts Tagged ‘Bankitalia’

Trollallero

24 dicembre 2016

Eh, già.

Anche i #Troll (nel caso credo M5S) sono fondisti, vengono fuori sulla distanza.

screenshot_776

Primo, visto che non sono morto e neanche un BOT come qualcuno sostiene se vuoi una risposta da me non devi cercarla via twitter ma su plurk o al più qui sul mio blog visto che ad ogni articolo è possibile postare commenti e io, se non sono spam che cancello immediatamente, sono uso rispondere, sempre!

Secondo …

Visto che chiedi, confermo e i fatti mi hanno dato ben ragione.

Gli aumentoni erano becchime per gonzi, avidi, piccoli risparmiatori che di investimenti non ci capiscono un cazzo, e se non ci capisci evita di investire e deposita i soldi in banca materassi che almeno in quella banca nessuno ti propone investimenti non adeguati al tuo #Mifid ,  perché per guadagnare si compera ciò che crolla non certo dopo che il titolo ha già fatto l’aumentone e gli squali che l’hanno pompato, gli unici che ci guadagnano veramente, vendono ai polli che beccano un titolo  che crollerà perché la quotazione era stata artatamente gonfiata (e mi chiedo perché ancora manteniamo in vita e stipendiamo organi di controllo e tutela del mercato e dei risparmiatori visto che pare palese non svolgano i compiti per cui sono profumatamente pagati).

Non sono l’unico a chiedermelo comunque  😀

screenshot_777

Evitate i titoli a cui fanno fare “aumentoni”, sono titoli tossici di cui disfarsi non certo da comperare ed evitate di dare il voto a partiti che usano troll.

Buona domenica e buone feste a quasi tutti #Italieni!

Annunci

Tempo Al Tempo

30 ottobre 2016

Eh, sì.

Ve l’ho sempre detto che io sono un fondista, anche perché con tutto il Gotha della finanza che si brucia soldi – in realtà bruciano i vostri soldi perché sono i fondi che fanno cartello quando c’è qualcosa da pompare Assolutamente e si fanno all’uopo partite di giro l’uno con l’altro – per pompare azioni che la carta straccia vale molto di più, al fine di – mission impossible – smentirmi, dovete fidarvi ciecamente prima del tempo se non volete prendere uccelli padulo.

Ho scritto da tempo che le azioni di una certa banca, non faccio nomi che poi accusano me se domani gli crolla la quotazione in borsa, erano assolutamente da evitare e se vi eravate già fatti inchiappettare bisognava approfittare dei rialzoni artefatti per monetizzare.

Ora il tempo è quasi arrivato 😀

Non beccate e domani vendete al meglio in asta di apertura.

screenshot_1

Siamo già a 13 miliardi di aumento di capitale mal volentieri confermato, in realtà serve un aumento di capitale da 46 miliardi per chiudere il buco che hanno creato pare anche avallando l’acquisto di Capitalia – “salvadanaio” dei debiti fu PCI poi PDS poi DS po PD – da Geronzi quando alla guida c’era Profumo, e ribadisco – solo per arrivare al TIER 1 minimo obbligatorio – per ora conferire soldi a quella banca è come buttarli nel wc e tirare lo sciacquone, figuratevi voi esserne azionisti e/o obbligazionisti 😀

Se finora non mi avete ascoltato ma ora avete aperto gli occhi… è l’ultima chiamata poi faranno fatica a continuare a pompare quindi portate a casa i soldi ed evitate di entrare.

#StrongSell al meglio in asta di apertura domattina a Piazza Affari

Buonanotte #Italieni!

 

Sconvolto Economia 30 settembre 2016

30 settembre 2016

Buongiorno #italieni!

Come ogni mattina mi sono alzato alle 4 per preparare il caffè alle FF.OO ma nessuno è venuto a trovarmi. 😦

Che siano andati a dare il buongiorno ai vertici presenti e passati di Banca d’Italia che nonostante 10 anni di ispezioni, di rapporti, di conoscenza di nomi e cognomi di debitori insolventi e di nomi e cognomi di chi, all’interno della banca, ha causato il dissesto ancora lasciano operare #MPS?

Non so se anche per Banca d’Italia come per #Consob valga il segreto d’ufficio ma più che segreto d’ufficio per me è collusione (ex art. 21 Costituzione).

E doveroso informare i cittadini se come sostiene la nostra statua di cera momentaneamente piazzata al Quirinale in attesa del trasferimento a Londra al museo di Madame Tussaud, collocazione che reputo più appropriata e caldeggio, siamo un paese civile e democratico (ex art. 21 Costituzione).

A me più che di vivere in un paese civile e democratico visto quanto sopra sembra di essere al Chateu Marquise De Sade e di essere, sono un popolano, quello che sta legato e lo prende dove non batte il sole non per gusto ma perché qualcuno ha il proprio posteriore da salvare e ci mette il nostro. 😦

L’ho scritto anche ieri, i fondi obbligatori devono essere accantonati e iscritti a bilancio dell’impresa ex art. 2424 c.c. non rapinati ai clienti, se ci sono responsabilità devono essere appesi per i piedi i responsabili finché non escono anche gli ultimi centesimi per chiudere i buchi che per incapacità e/o paraculismo hanno creato altro che io faccio il buco e chiudiamo il tuo di buco come caldeggia il pentolaro teleinculatore, pardon, televenditore.

screenshot_3

Ops, scusate se ho divagato ma lo dovevo ad un caro amico.

Torniamo ai mercati.

In #USA la pompatona è fallita pur se nell’ultima ora avevano tentato di portare in verde almeno il il #DJT

screenshot_12

E vorrei pure vedere.

In un paese in recessione con mercati saturi di beni solo un coglione si aspetta redditività da produttori di beni inutili posto che non essendoci domanda quei beni non produrranno utili restando invenduti e quindi butta soldi per diventare socio di detentori di mezzi di produzione improduttivi di ricchezza.

In asia la pompatona di ieri… già andata a puttane e quanto ci è andata! 😀

screenshot_14

Io ve l’ho sempre detto!

Gli aumentoni sono come Cenerentola, finito l’incantesimo si ritrasformano ma non in una zucca, in un uccello padulo 😀

Purtroppo prima che ci sia una vera ripresa bisognerà aspettare decenni, finché i mercati saranno saturi e il tentativo di creare bisogni non bisogni nei deboli di mente fallirà, non hanno soldi ne lavoro perché i capitalisti per “guadagnare” di più esportano lavoro, continueranno a registrarsi solo epic fail tipo iWatch e la crisi continuerà.

Quindi aspettate a chinarvi a beccare gli aumentoni di ieri quando aprirà #PiazzaAffari 😀

screenshot_4

L’aumentone va venduto per guadagnare non comperato.

Comperando dopo l’aumentone… si prende il padulone!

Non ve l’ho già concretamente dimostrato abbastanza volte?

Anche in asia pare i soldi siano finiti e si inizia a vendere oro per tentare l’estrema pompata di mercati impompabili.

screenshot_15

E’ scientificamente impossibile che il calo sempre in prossimità della chiusura delle borse indipendentemente dall’area geografica sia casuale e dovuto a scarso appeal del metallo.

Solo un’ora fa andava benone.

screenshot_10

Vero è che un indizio non fa una prova ma di indizi che l’oro è scientemente shortato perché le elite sono troppo “intelligenti” e convinte che la gente non ascolti i miei insegnamenti, mi ascoltano eccome ed evitano paduli 😀

screenshot_9

come dicevo di indizi ne abbiamo a iosa.

Approfittate delle vendite di oro per raggranellare qualche dollaro da pompare nelle borse, alle banche centrali non restano più neanche gli occhi per piangere figuratevi voi se hanno bazooka e munizioni, per accumularlo a prezzo di saldo.

Verrà buono quando ci sarà un default globale e o si torna al gold standard o sarà guerra mondiale scatenata dagli #USA così presuntuosi da non accettare la propria incapacità e prendersela col mondo.

Io al solito vi ho messo sull’avviso, se proprio volete chinarvi a beccare… usate la crema, ma non quella solare 😀

P.S. Serviva la conferma che l’oro viene venduto per fare dollari da pompare in borsa per spargere becchime?

Ora l’abbiamo!

Prima

screenshot_10

screenshot_13

Ora

screenshot_17

screenshot_16

L’elite finanziaria capitalista mondiale è alla canna del gas.

#Accumulate #Gold finché è in saldi 😀

Buongiorno #Italieni! 😀

Sconvolto Economia 29 settembre 2016

29 settembre 2016

Vi avevo detto che non sarei stato in edicola ma visto che pure stamattina le FF.OO non si sono presentate a casa mia ergo non scrivo cazzate ma inconfutabili verità e di verità vista l’inondazione di balle di regime c’è sempre bisogno…

Eccomi!

Per corroborare pompatine #EU e #USA scarsamente convincenti che rischiavano di far scappare i polli…

si strapompa in asia, soprattutto il Nikkei di Tokyo indice principe usato dai TG di regime come becchime per i polli occidentali.

Ricordo che per fare soldi in borsa quando sale bisogna vendere non comperare 😀

screenshot_11

Non so se riusciranno in Europa ma se pomperanno… è un ottima occasione per scappare, soprattutto dai titoli bancari.

Se le banche fossero veramente sane non avrebbero bisogno di medicine, per di più messe in carico a clienti non soci ne obbligazionisti soprattutto visto il disposto dell’art. 2424 c.c.

screenshot_3

Approfittatene per non diventare soci di banche e non comperare le loro obbligazioni e se ne avete incautamente acquistate venderle approfittando del tentativo di pompata odierno.

L’unica banca sana è #BancaMaterassi!

banche_pericolose

Prendete in considerazione di recedere, vista la modifica unilaterale delle condizioni contrattuali operata dalle banche  – per rapinarvi soldi che dovrebbero metterci di tasca loro – dal contratto di conto corrente, ne avete diritto e senza costi di chiusura conto et similia, ed aprire un conto in #BancaMaterassi.

Saldo di conto corrente sempre garantito, no bolli, no tasse e aumento del capitale garantito dalla derflazione 😀

bancamaterassi

Quando la #FED dorme e non vende gioielli della nonna – lo avevo scritto ieri sera – guarda caso l’oro risale. 😀

screenshot_12

Non fatevi prendere per il culo!

Sfanculate mercati azionari e obbligazionari e accumulate oro!

Non sono il pentolaro di Rignano che consigliandovi di acquistare azioni #MPS a gennaio di quest’anno vi ha fatto perdere una barca di soldi.

Non ci dovevo essere quindi accontentatevi di una edizione ridotta. 😀

Buongiorno #Italieni!

Edizione Serale

In asia hanno fatto salti mortali vendendo oro in quantità industriali per spargere becchime, #Marione dal risultatone avrà usato un tir di viagra per pompare

screenshot_2

ma nel portagioie della nonna della #Yellen non è rimasta neanche più polvere da vendere

screenshot_1

e si vede

screenshot_5

In Italia i bancari sempre un successone con 2 bancari tra i 5 peggiori titoli del giorno

screenshot_3

STMicroelectronics è un discorso a parte, è stata strapompata, è una “Joint venture” Governativa paritetica Italo-Francese con sede in Olanda da ben prima della Fiat.

E’ stata pompata per attirar tacchini ma pompare il nulla, pure l’elettronica per cui STM produce componenti è in crisi e non tiratemi fuori l’automotive che non si batte chiodo, dura poco.

Il lusso, in realtà vendere roba comunissima facendosela strapagare, in tempi di crisi è la prima cosa che salta perché i coglioni che si indebitavano per comperare il lusso non hanno più lavoro quindi nessuno gli fa più credito e i troppo pochi che hanno veramente soldi hanno fatto i soldi perché non sono scemi quindi i volumi produttivi delle imprese del lusso restano invenduti. 😀

Unipol?

La dimostrazione che l’investimento azionario a lungo termine è un uccello padulo, i soldi si fanno speculando al più per qualche mese non certo tenendo per anni azioni, i dividendi mai faranno recuperare la perdita di capitale.

Unipol è un caso da manuale

screenshot_6

Gli aumentoni?

screenshot_4

State attenti a chinarvi a beccare 😀

A giugno 2015 secondo Deutsche Bank comperare azioni Saipem era un affarone (ha dovunto sciropparsi non so quanto inoptato per forza tentava di convincere che  erano un affare)

screenshot_7

Come è andata a finire lo sappiamo 😀

screenshot_8.jpg

e io vi avevo anche avvisato che finiva male e per fortuna qualcuno mi ha ascoltato 😀

screenshot_9

Insomma fate voi se ascoltare pentolari interessati o chi da vendere non ha niente e vive di tutt’altro.

Buonanotte #Italieni!

 

 

 

 

 

Della Ricchezza

23 aprile 2014

Il denaro dovrebbe servire a vivere non essere l’unico obiettivo della vita.

Prof. Massimo Sconvolto


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: