InSicuri

Non sono morto come qualcuno vorrebbe, aspettavo la fine dello “speranzoso” carnevale sponsorizzato da #BigPharma per essere costretto a far passare in secondo piano un articolo dedicato a una persona a cui devo molto.

E come mio uso dopo un articolo di ringraziamento… beccatevi, anzi si becchi la #UE , lo sputtanamento 😀

Gli EuroParassiti con la scusa della sicurezza hanno introdotto una normativa, la #PSD2 , volta a controllare dove mettete i soldi che non date al loro sistema.

Non ci credete?

Chiedetevi perché il codice inviato a mezzo telefono cellulare serve solo per fare bonifici o acquisti su internet mentre per comprare la loro merda riempiendoli di soldi, vedi acquisto prodotti finanziari (obbligazioni, azioni, derivati et similia assolutamente comunque da evitare visto il crollo dei mercati ampiamente previsto nel 2023), pagare le tasse con F24, pagare il bollo auto, pagare con #PagoPA invece il magico codice senza il quale non potete disporre dei soldi che incautamente lasciate alla banca non viene richiesto.

A parte che richiedere il possesso di un telefono cellulare per accedere a servizi in #Italia è lapalissianamente, ex art. 3 #Costituzione , incostituzionale, non esiste pertanto nell’ordinamento giuridico italiano, inutile merda comunitaria a parte contraria per altro ai principi fondamentali ed inderogabili della #Costituzione , nessuna norma che oblighi ad avere un telefono di nessun tipo stante la predetta incostituzionalità.

Ma così i pagamenti sono sicuri!

Ne siete proprio sicuri?

Qualsiasi dispositivo elettronico collegato ad una rete è craccabile (basta usare impropriamente da ignoranti il termine hacker, chi fa danni si chiama cracker) e l’attacco ai sistemi informativi dell’Agenzia delle Entrate

ne è la più lampante dimostrazione.

Se poi ci aggiungiamo che grazie alla inesistente sicurezza degli operatori telefonici è possibile addirittura prendere il controllo totale e completo del numero di telefono altrui come ha sommessamente fatto notare addirittura l’FBI…

E’ vero!

Non amate leggere!

Guardatevi il video!

Andate direttamente al minuto 6:41 e guardate cosa è successo a una “influencer”

Se ci tenete veramente alla vostra sicurezza evitate di fornire il vostro numero telefonico come dispositivo di sicurezza.

L’unica sicurezza ce l’ha la dittatura banco/finanziaria che saprà sempre quanti soldi avete e dove li mettete.

Il 25 settembre votate solo chi è disposto a garantire realmente la vostra sicurezza eliminando, nei fatti e non con le solite balle elettorali, l’idiota parassitaria e insicura normativa comunitaria dalle fonti del diritto Italiano introdotta con la sinistra riforma costituzionale del 2001 e restaurando gli articoli previgenti.

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

2 Risposte to “InSicuri”

  1. Umberto Marilungo Says:

    ciao e buonasera egregio amico professore , puoi spiegarmi per farmi capire i motivi che sconsigliano la gestione del c/c bancari con il telefonino e relative procedureb di accesso protetto .. ringrazio per la tua cortese risposta su questo mio indirizzo

    Il giorno dom 18 set 2022 alle ore 15:07 Il Blog del Prof. Massimo

    • massimosconvolto Says:

      Credevo di averlo spiegato, la SIM è “swappabile” ovvero per carenza di sicurezza del sistema riescono a trasferire il tuo numero su un’altra SIM e tu sei fregato il numero diventa di proprietà del truffatore che a quel punto con i dati giusti può gestire qualsiasi cosa tua, conto bancario compreso.

      La verà domanda è perché casualmente per tutte le operazioni che portano soldi al sistema banco/finanziario/stato non serve la “sicurezza”?

      Ce stanno a pijà…

      Non c’è niente di più sicuro di un dispositivo OTP fisico offline questa è la verità il resto è solo presunzione che, visto che è fatta dal tuo telefono, una cosa l’hai fatta tu.

      In caso di arresto per evasione fiscale dichiarerò che mi hanno swappato la SIM e non sono stato io ma il truffatore così lo prendono dove non batte il sole 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: